SPUNTI ARTISTICI

Pasqua in casa

LEGGI IN 4'

Siete davvero a corto di ispirazione e avete poco tempo da dedicare all’addobbo della casa e della tavola? Ecco allora una serie di pratici spunti per risolvere facilmente, ma con sicuro effetto il problema delle decorazioni a tema. Magari coinvolgendo in allegria anche i bambini.

L’albero di Pasqua
Ebbene sì, protagonista del Natale è sempre l’abete ma anche Pasqua può avere il suo albero. Realizzarlo è molto semplice: basta usare un po' di fantasia e immaginazione, soprattutto perché, a differenza di quanto avviene per i pini e gli abeti natalizi, qui non ci sono regole!


Ecco alcuni semplici suggerimenti per creare un albero di Pasqua:

  • Procuratevi un ramo meglio se grosso (in vendita dai fioristi o nelle serre), preferibilmente di pesco e collocatelo in un vaso che avrete abbellito coprendolo con della carta crespa.
  • Con la carta velina o con cartoncini colorati (più facili da modellare), realizzate i fiori, dando loro la forma che più vi piace.
  • Per farlo sarà sufficiente preparare dei cerchi colorati (rosa, giallino, verde sono i colori più indicati, ma potrete orientarvi anche sugli azzurri e i ciclamino) con un piccolo buco al centro nel quale inserirete il cordino per legare le corolle al ramo.
  • Sovrapponete i cerchi l'uno sull'altro alternandone i colori oppure scegliendo tra le diverse gradazioni di una medesima tonalità.
  • Fate passare il cordino in modo tale che vi serva anche per tener legati i cerchi tra loro, modellateli in modo che assumano un aspetto bombato e attaccateli ai rami.
  • Procuratevi delle campanelle di ceramica o di terracotta e appendetele al vostro mini alberello.
  • Nei negozi di giocattoli comprate dei piccoli pulcini con le zampette in fil di ferro e appoggiateli sui rami.
    Infine alla base del ramo, legate un grosso fiocco rosa. L’albero pasquale è pronto!


Le uova decorate

Le uova sono le indiscusse protagoniste di questa festa e non possono assolutamente mancare tra le decorazioni Esistono tantissimi modi per decorarle, noi ve ne suggeriamo un paio.

Per realizzare delle uova colorate:

  • Fai bollire una dozzina di uova fino a che diventino sode e lasciatele raffreddare. Si possono anche lasciare crude, ma sarebbe più difficile poi dipingerle perché si rischia di romperle.
  • Compra dei colori atossici per alimenti e pennellini sottili per colorarle.
  • Dipingi le uova affidandoti esclusivamente alla tua fantasia: puoi lanciarti in decorazioni geometriche con motivi stilizzati (piccole greche, simpatiche curve…), floreali (coroncine di fiori, intrecci di rametti…) o addirittura trasformarle in tanti divertenti personaggi, ad esempio dei buffi coniglietti! Coinvolgi i bambini: potranno dipingere il loro uovo e creare dei fantastici personaggi, ispirandosi a sé stesso o a un familiare.
  • Una volta che i colori saranno asciutti, poni le uova in un cestino colorato o in un portauova di legno (acquistabili nei negozi di articoli per la casa) che potrai colorare e abbellire.
  • Disponile in diversi punti della casa, oppure a centro tavola per il pranzo pasquale.
  • Se usi i portauova, puoi utilizzare le uova come divertenti segnaposto, graziosi anche per una festa di compleanno nel periodo intorno alla Pasqua.

Per realizzare delle "uova vestite":

Il procedimento è molto simile a quello precedente, solo che in questo casoanziché colorare le uova, le decorerete… vestendole!

  • Metti le uova a bollire e lasciale raffreddare.
  • Con delle vecchie pezze di stoffa prepara mantelline e fiocchetti, bottoni, cravatte, taschini…
  • Con della colla atossica, incolla gli abitini sulle uova dando vita a tanti simpatici personaggi. Puoi usare la stoffa anche per fare gli occhi, la bocca e il naso, altrimenti usa dei pezzettini di cartoncino colorati o dei piccoli bottoni.
  • Se vuoi rendere la "famiglia Uovo" autonoma, applica a ciascun ovetto dei piedini, incollando dei pezzettini di stoffa o in feltro alla base del guscio.


Non hai molto tempo ma non vuoi rinunciare alle decorazioni? Se non hai molto tempo per preparare le decorazioni, non toglierti comunque il piacere di rallegrare la casa… anche perché è primavera: un po' di gioia e colore non guasteranno certo. Ecco allora alcune idee creative più veloci da realizzare.

Nidi di cioccolato

  • Compra dei piccoli cestini e incollavi sopra qualche truciolo di legno o anche delle stelle filanti gialle.
  • A mo' di paglia, ricoprili all'interno con fili d'erba o pezzettini di legno (puoi usare anche la lana, ma il lavoro risulterebbe meno credibile…)
  • Poni nel cestino degli ovetti di cioccolato con l'incarto colorato… E il tuo golosissimo nido sarà pronto!


Campanelle e rami di pesco

Per creare delle divertenti campanelle, basterà comprare delle campanelline di media grandezza e appenderle sulla porta e alle finestre. Il loro dolce tinitinnio porterà una ventata di allegraia ogni volta che le aprirete! Puoi decorare la casa anche semplicemente collocando nei vasi dei profumatissimi rami di pesco. Sarà come sentirsi già in campagna!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione