2019/10/23 01:09:0810033
2019/10/23 01:09:0818345

SPUNTI ARTISTICI

Come si impara a disegnare? Metodi e trucchi utili

LEGGI IN 2'

Quante volte ti è capitato di ammirare o di invidiare chi, con pochi tratti di matita, riesce a schizzare un volto, un paesaggio, un oggetto?
Ognuno è potenzialmente predisposto per il disegno e non sono necessarie doti particolari per poter raggiungere risultati discreti. Basta apprendere la tecnica e avere molta costanza e volontà.

Per la pratica del disegno sono necessari alcuni semplici strumenti. Parti dalla scelta della matita. La n°1 è la più morbida e anche la più adatta per il disegno poiché con essa puoi ottenere un nero intenso e una vasta gamma di grigi. Inoltre si adatta a diversi spessori. Se vuoi delineare tratti con estrema precisioni, la n° 3 e la n°4, con una mina più dura, si adattano a questo tipo di disegno. Ricorda che quando comperi la matita, il numero seguito dalla lettera B identifica una matita più morbida; quelli seguiti dalla lettera H hanno mine più dure.
Per disegnare con maggiore comodità usa un prolungatore così puoi maneggiare la matita anche se corta, altrimenti sarà impossibile tracciare le linee correttamente. Fai degli esercizi, semplici schizzi senza importanza ripetuti in serie, come linee verticali, oblique, orizzontali, onde, cerchi, quadrati. Così facendo educhi la mano al disegno e scopri che le possibilità del tratto sono numerose.

Anche la posizione per disegnare è importante. Lavora in piedi, in posizione verticale, se il cartoncino o la tela sono di grandi dimensioni. Non c’è una distanza fissa, basta che il braccio sia teso e che il tuo sguardo abbracci tutto l’insieme. Mantenere le proporzioni e il senso della prospettiva del soggetto che stai disegnando è fondamentale, quindi traccia delle linee guida prima di aggiungere dettagli e ombreggiatura. Quest’ultima puoi ottenerla solamente riuscendo a controllare la pressione della matita sul cartoncino. Cerca di creare dei riflessi che siano più scuri nelle zone d’ombra rispetto alle zone di luce. Questo rende un disegno incisivo e dinamico. Anche la scelta della gomma ti aiuta nell’ottenere determinati effetti. Ad esempio la gommapane è eccezionale per schiarire delle zone troppo marcate.

Parti da materiali poco costosi e prendi l’abitudine di disegnare. Inizialmente puoi sempre consultare un manuale che ti guidi o navigare su internet, qui ci sono molti tutorial che ti spiegheranno passo per passo i punti da seguire. Non demoralizzarti se non riesci si da subito, con tanta pratica otterrai tante soddisfazioni.



Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Notice: unserialize(): Error at offset 45 of 48 bytes in variable_initialize() (line 1202 of /localstorage/donnad.prod.h-art.it/releases/20190904130730/includes/bootstrap.inc).

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione