RICETTE

Gelato al caffè senza gelatiera: i passaggi

  • Difficoltà Facile
  • Portata Dessert
  • Tempo di preparazione Più di 2 ore

Ingredienti

Panna montata 
Latte condensato zuccherato
Estratto di vaniglia 
Caffè solubile in polvere
Philadelfia o formaggio cremoso
Liquore al caffè 
Sale 
Biscotti Oreo 

Preparare il gelato al caffé può essere molto semplice. Con l'estate sempre più vicina anche le temperature si stanno alzando precipitosamente. Nessuno è mai pronto all'ondata di caldo che ogni anno arriva inesorabilmente da inizio giugno.

Ma quest'anno non ci faremo cogliere impreparati grazie ad una ricetta freschissima con protagonista l'alimento più in voga dell'estate: Il gelato. Prepararlo non è un'impresa facile se non si è muniti di gelatiera. Ma niente paura, c'è anche la soluzione ideale per chi non è provvisto di macchina per il gelato. Ecco i pochi e semplici passaggi da seguire per poter creare un gustoso gelato al caffè.

Preparazione
Prendere la ciotola più grande e unire il latte condensato, un cucchiaino di estratto di vaniglia e un goccio di liquore al caffè. Dopo aver sbattuto bene il tutto incorporarlo, con l'aiuto di una spatola, alla panna montata. Dopo aver aggiunto a pezzetti i biscotti prendere una seconda ciotola e una frusta ad immersione e cominciare ad ammorbidire la crema al formaggio. Infine incorporarla al resto e amalgamarla fino ad ottenere un composto omogeneo.  Come ultimo passaggio aggiungere il caffè solubile e mescolare bene il tutto. Inserire il composto negli stampi e far raffreddare il gelato in freezer per circa 8 ore. Se piace, al momento di servire decorare il top con un ricciolo di panna montata.

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di donnad

Leggi tanti nuovi contenuti e scopri in anteprima le iniziative riservate alla community.