INTERNI

Come rendere più bella la cucina senza troppi soldi ma con gusto

LEGGI IN 2'

Una cucina da copertina di rivista di design, che unisce l’estetica alla praticità e alla tecnologia, è il sogno di tutti. Per quello che è considerato l’ambiente cuore della casa, vale la pena spendere qualche soldo e qualche giorno per un restyling furbo. Già, visto che per rinnovare gli spazi non serve molto più di questo.

Se infatti non abbiamo a disposizione un grande budget e neppure troppo tempo, nessun problema, ma a patto di avere un progetto, o quantomeno un’idea, di quello che vogliamo. La cosa peggiore in questi casi è, di fatto, non sapere come muoversi e quale risultato finale aspettarci, col rischio di non essere soddisfatti dei lavori.

Per rendere più bella la cucina senza troppi soldi, quindi, si deve partire da una domanda iniziale: cosa voglio migliorare? Se è solo una questione estetica, ci si muoverà in tal senso, evitando di toccare il cuore organizzativo degli ambienti. Ma se abbiamo bisogno di renderla anche più funzionale, il lavoro è diverso.

In questo caso, il suggerimento è di affidarsi ad un professionista, che possa illustrarci qualche soluzione di tipo strategico, a cui non avevamo pensato. È sempre meglio spendere in progettazione, riducendo semmai il budget sugli arredi che il contrario, o si corre il rischio di ritrovarsi con i soliti problemi di gestione e scomodità che avevamo anche prima.

Ma se abbiamo solo bisogno di rinnovare la cucina dal punto di vista estetico, ci sono alcune opzioni a spesa ridottissima che possiamo adottare. La prima è di rinfrescare le pareti con un colore più allegro, seguendo i trend cromatici del momento. E se vogliamo una soluzione da modificare facilmente, dipingiamo con un tono classico, ma scegliamo qualche sticker da muro per abbellire.

In secondo luogo, diamo un tocco di novità all’illuminazione, cambiando il lampadario centrale o anche aggiungendo delle strisce led sopra i pensili. Con una spesa minima, sfruttando le opzioni low cost delle grandi catene di arredamento, ma anche le svendite dei siti di e-commerce che trattano luci, possiamo cambiare volto alla cucina.

E sempre a proposito di scelte a basso prezzo, lo stile scandinavo è un vero evergreen, perciò un salto da IKEA per acquistare accessori con un design pulito e lineare, che possano rinfrescare la cucina, è obbligatorio. In questa occasione diamo anche un’occhiata a mobili e complementi che possano integrarsi con quello che abbiamo già, ma che diano un aspetto moderno alla stanza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione