SCUOLA DI CUCINA

Come fare la crostata con mele caramellate e cannella

LEGGI IN 2'

Diciamo le cose come stanno, la crostata con mele caramellate e cannella è uno dei dolci del periodo autunnale e invernale che più stuzzica il nostro palato. Il sapore agrodolce della mela, unito al profumo della spezia, rende questo dessert rustico e buonissimo, uno dei migliori per una ricca colazione o per una merenda in famiglia.

Lo possiamo consumare con una tazza di tè fumante o con una cioccolata calda, facendo il pieno di energie a fronte di meno zucchero rispetto alle torte tradizionali. In questo caso infatti, la base della crostata è poco dolce e il ripieno a base di mele è saporito già di suo, perciò serve giusto lo zucchero utile a caramellare la frutta, senza eccessi.

Rispetto alla apple pie tradizionale, che prevede una sorta di pasta brisée classica, la crostata con mele caramellate e cannella prevede una frolla tradizionale, che possiamo realizzare seguendo la nostra ricetta preferita, magari anche vegana se non consumiamo ingredienti di origine animale. Questa base andrà lasciata riposare in frigo fino all’utilizzo.

Ma nel mentre possiamo preparare il ripieno a base di mele caramellate e per farlo ci basterà pelare, sbucciare e spezzettare le mele, mettendole a macerare in zucchero, cannella e noce moscata. Un goccio di aceto di mele è anche utile e le quantità sono a nostro gusto, ma gli ingredienti servono tutti per valorizzare il sapore della frutta e favorire la caramellizzazione in padella.

Lasciamo per circa una ventina di minuti a marinare le mele, mescolando di tanto in tanto per favorire l’amalgamazione dei vari ingredienti. A questo punto mettiamo una noce di burro in una casseruola e aggiungiamo il nostro ripieno, girandolo per bene per qualche minuto, in modo che il liquido si riduca e si formi una salsina più densa intorno alla frutta.

Il momento dell’assemblaggio è arrivato, quindi stendiamo metà della frolla in teglia, forando il fondo con i rebbi di una forchetta, riempiamo con le mele in modo omogeneo. In ultimo stendiamo il resto della frolla a disco e copriamo, facendo aderire bene i bordi, poi pratichiamo quattro taglietti al centro per far uscire l’umidità in cottura.

Cuociamo a 185° C per circa 45 minuti o comunque fino a quando la superficie non diventa dorata. Se vogliamo possiamo spennellare con uova e latte per dare un colorito lucido prima di infornare. La crostata di mele caramellate e cannella si mangia sia calda sia fredda.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta