FIGLI

3 cose che i genitori divorziati possono fare meglio

Trovare un equilibrio quando non si sta più insieme è dura e lo è ancor di puù quando ci sono i figli. Le famiglie felici allargate sono belle, ma la realtà non corrisponde spesso all'immaginazione. Cosa puoi fare per migliorare la situazione?
LEGGI IN 1'

Essere genitori divorziati o separati non è semplice e gli errori sono sempre dietro l’angolo. Intendiamoci, gli errori si fanno anche quando la coppia è felicemente insieme, ma in queste situazioni di conflitto è più facile sentirsi rinfacciare gli sbagli e trasformare delle piccole incomprensioni in macigni difficili da superare. Quali sono le cose che potete fare meglio?

Comunicare meglio: non usare tuo figlio come messaggero perché ciò può esercitare pressioni inutili sull'adolescente ed è probabile che causi problemi di comunicazione. Ricordi il telefono senza fili, dove uno sussurra a un altro, chi sussurra a un altro, chi sussurra a un altro? Ben presto il messaggio diventa completamente confuso.

Utilizza un'app Calendario e impostare promemoria. Se tutti sanno cosa aspettarsi, è più facile fare progetti ed è meno probabile che ci siano errori che facciano sentire il bambino come un bagaglio smarrito che qualcuno ha dimenticato di ritirare.

Fate turni equi. Questo è un buon momento per ricordare che i genitori scelgono di divorziare, non i figli. È importante non parlare mai male dell'ex a tuo figlio. È allettante voler sfogare il ragazzo sulle cose terribili che ha fatto l'ex, spiegando quanto sia fastidioso e sconsiderato, o addirittura stupido ... Non farlo. È un peso terribile da caricare su un bambino. Tieni presente che tuo figlio è per metà dell'altro genitore. Se dici cose cattive sull'altro genitore, stai condannando metà di tuo figlio. Se disprezzi il tuo ex, stai comunicando a tuo figlio che sono quasi inutili.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta