GRAVIDANZA

5 cose da evitare quando si cerca di avere un bambino

Avere un bambino è un dono importante: ci un vuole un pizzico di fortuna, ma devi anche fare in modo che il tuo corpo sia pronto ad accogliere il bimbo, correggendo alcune abitudini poco salutari.
LEGGI IN 2'

Se desideri diventare mamma e stai “lavorando” per avere un bambino, sai bene che assumere integratori e farsi seguire anche in fase pre-concepimento da un bravo ginecologo è fondamentale. Devi poi correggere alcune abitudini quotidiane, evitando le seguenti cose:

Fumo. Oltre ad aumentare il rischio di cancro ai polmoni, al colon e al pancreas (e nuocere alla salute in generale), il fumo può mettere a repentaglio le tue possibilità di concepimento. Le donne che fumano accelerano il processo di invecchiamento dei follicoli ovarici, che a sua volta può portare alla menopausa precoce e a un aumento del rischio di infertilità. Quindi evita le sigarette a tutti i costi.

Caffeina eccessiva. Non devi eliminare del tutto il tuo sollievo mattutino, ma potresti prendere in considerazione la possibilità di ridurre il numero di tazze che consumi al giorno. I risultati variano, ma per sicurezza, limitati a due tazzine o meno ogni giorno.

Troppo alcol. Sebbene non sia chiaro esattamente come l'alcol influisca sulla fertilità, la ricerca suggerisce che consumare più di due drink al giorno può ridurre i tassi di fertilità e aumentare il tempo necessario a una coppia per concepire. Quindi, quando cerchi di avere un bambino, bevi solo occasionalmente.

Sedentarietà. L’Oms raccomanda agli adulti di fare 150 minuti di esercizio moderato a settimana per la salute e il benessere generale. Se non stai raggiungendo l'obiettivo, aumenta la tua routine. Al tempo stesso, evita lo sport estremo.

Cibo spazzatura. Non possiamo affermare con certezza che determinati alimenti, diete o integratori ti renderanno più fertile. Ma ci sono buone prove che le donne con infertilità correlata a periodi irregolari possono trarre vantaggio dal ridurre al minimo l'assunzione di zucchero e alimenti trasformati e aumentare l'assunzione di frutta, verdura, grassi sani e proteine ​​vegetali.

Foto di Sarah Richter da Pixabay 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta