MAMMA E BAMBINO

Cosa fare se il tuo bambino fa la cacca nel bagnetto

Un incidente classico che può accadere con i neonati che decidano di scaricarsi proprio nel bagnetto, perché l'acqua tiepida tende a rilassarli moltissimo, anche la muscolatura. Che cosa deve fare la mamma?
LEGGI IN 2'

La cosa bella di essere neonati? Tutto ti concesso. E così ti sarà capitato di inserire nel bagnetto il tuo piccolo e notare qualcosa di galleggiante e marrone. Ha fatto la cacca ed è normale che i bambini si liberino dopo essersi sistemati nell'acqua calda del bagno che ammorbidisce le feci. Aggiungi che i piccolini stanno iniziando ad imparare a controllare i movimenti intestinali… cosa devi fare?

Modifica la tua routine. Il bagno serale è un ottimo modo per aiutare il tuo bambino a rilassarsi prima di andare a letto. Ma se noti che tutte le sere la scena si ripete, vale la pena ritardare il bagno o anticiparlo un po’.

Leggi i segnali. Qualsiasi segno di spinta, sia nelle espressione sia nelle bolle che emergono nell’acqua, dovrebbero farti suonare il campanello di allarme e darti il tempo di tirarlo fuori.

Stai calma. I bambini sono in sintonia con le espressioni facciali e il tono di voce e saranno in grado di riconoscere se sei turbato, arrabbiato o preoccupato. Fare tante storie potrebbe farli temere l'ora del bagno, cosa che non vuoi, quindi è importante rimanere calmi e sorridere.

Rimuovi la cacca. Potresti comprare in un negozio per animali quei retini che si usano negli acquari per rimuovere le feci e gettarle nel wc.

Igienizza la vaschetta. Scarica l’acqua e igienizza il contenitore. L'aceto bianco è un ottimo antisettico naturale, ma puoi usare anche la candeggina: assicurati solo di risciacquare accuratamente la vasca prima di fare un altro bagno. Se dei giocattoli galleggiano nell'acqua, dovranno essere a loro volta puliti e disinfettati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta