SCUOLA

Cornicette da disegnare e colorare, il passatempo creativo

LEGGI IN 2'

Anni fa a scuola andavano tanto di moda le cornicette sui quaderni a righe e quadretti, fase che precedava la scrittura vera e propria. Rientrava tra gli esercizi di pregrafismo: tracciare delle linee serve a prendere consapevolezza e confidenza con la rigatura e i bordi della pagina. Tutto questo serve a fare pratica in vista della scrittura vera e propria.

Oggi si usano anche per decorare le copertine dei quaderni e per far rilassare i bambini nei momenti di pausa tra una lezione e l’altra. La fase di coloritura e mantenere il colore nei bordi serve ad aiutare i più piccoli a concentrarsi. Il passatempo creativo é utile anche a coprire i tempi morti quando siamo in casa o fuori piove.

Il materiale occorrente? Fogli a quadretti o a righe di prima e seconda elementare, matita, pastelli colorati e un modello da stampare, se non abbiamo le idee chiare e degli schemi pronti da copiare sul quaderno.

Sul web possiamo scovare molti siti con cornicette per bambini adatte ai bimbi della scuola dell’infanzia, e della prima elementare per giocare con le tinte e le simmetrie. Basta spulciare i siti di maestre e maestri o le pagine web dedicate alla didattica e ai disegni da colorare. Troveremo facilmente il modello da scaricare e stampare che fa al caso dei nostri bambini.

Se i bimbi di casa sono più grandi possiamo provare a proporgli dei modelli più complessi e stimolanti tra i mandala, in quanto le cornicette facilissime destinate ai piccolini potrebbero stancare.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione