2019/07/18 16:10:1542662
2019/07/18 16:10:1517116

DECOUPAGE

Cornice fai da te a tema mare, come farla con il decoupage

LEGGI IN 2'

Una cornice fai da te a tema mare è perfetta per arredare la casa delle vacanze senza spendere una cifra, può essere un’idea regalo oppure far parte delle decorazioni per il matrimonio. Con il decoupage, decori a tema l’oggetto di legno con delle figure di ispirazione marina.

Cornice fai da te a tema mare: l’occorrente per il decoupage

  • Cornice in legno levigata con carta vetrata e pulita. Eventualmente puoi rivestirla con gesso acrilico o cementite per una superficie di lavoro molto precisa e duratura a lungo termine. D’altra parte, non dimenticare che la tecnica base del decoupage è adatta a quasi tutti i materiali, anche se, nel caso in cui tu sia un principiante, è più agevole lavorare sul legno;
  • Immagini legate al mare;
  • Colla vinilica: allungala con acqua, perché si diluisca un po’, ma comunque mantenga una media densità, senza divenire liquida;
  • Forbici;
  • Pennello piatto e morbido;
  • Colori acrilici: blu e bianco;
  • Spugnetta;
  • Colla a caldo, conchiglie o vetrini (eventuali).


Cornice fai da te a tema mare: come farla con il decoupage
Ricopri il telaio con una o due mani di bianco, quindi pensa allo sfondo. Se vuoi farlo chiaro, aggiungi una punta di blu al bianco; viceversa, se preferisci una tinta più intensa, mescola un po’ di bianco al blu. In ogni caso, puoi dosare il secondo colore per trovare la sfumatura che ti piace.

Stendila con una spugnetta. Puoi anche aggiungere delle spugnature o qualche pennellate con un colore leggermente più chiaro o più scuro.

Quando il colore è asciutto, incolla le immagini ritagliate con la colla vinilica, da stendere sia sul loro retro sia sul davanti, dopo averle incollate. Dopo aver fatto un altro strato con il collante, vernicia.

Per le decorazioni da attaccare, puoi cercare delle figure legate al mare come le conchiglie, un faro, una cabina, dei pesci e creare, così, una composizione surreale, oppure ricreare il fondo del mare con gli animali che lo abitano.

In ogni caso, arricchisci il lavoretto fai da te con una manciata di vetrini o qualche conchiglia tridimensionale (ma tieni presente che non si possono prendere dalla spiaggia). Un’idea creativa è depositare qua e là delle gocce di colla a caldo, per evocare le bolle dell’acqua.

Se vuoi creare una sorta di retina, che fa pensare ai giochi di colore del mare, realizza l’effetto craquelé.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione