SCUOLA DI CUCITO

Copriforno fai da te: tutorial e spiegazioni

LEGGI IN 2'

Il copriforno fai da te è uno degli accessori che personalizzano al massimo la cucina, non solo perché puoi usare dei tessuti abbinati agli arredi, ma anche perché puoi decorarlo come preferisci. Con il video tutorial in basso e le spiegazioni, vediamo come realizzarlo con facilità. Qui le idee per fare il copriforno con uno strofinaccio e tre soluzioni fai da te.


Copriforno fai da te: tutorial e spiegazioni
Per confezionare l’accessorio per la cucina, ti serve un rettangolo grande più altri rettangoli per fare le bretelle e, se vuoi, una tasca, come mostra il video tutorial di cucito fantasia.

Nello specifico, ti servono:

  • Un rettangolo di stoffa 87,5x33 centimetri;
  • Due rettangoli di tessuto 17,5x21 centimetri;
  • Un rettangolo di stoffa 31x13 centimetri;
  • Un rettangolo di ovatta 45x33.

Oltre a forbici e spilli, ti occorre il ferro da stiro. Usa la macchina da cucire o al limite ricorri al cucito a mano.

Riepiloghiamo gli step del lavoro fai da te:

  • Per realizzare la tasca, passa il rettangolo piccolo singolo con il ferro da stiro di modo che le dimensioni risultino di 10x28 centimetri;
  • Per confezionare le bretelle, piega a metà i due rettangoli e cuci;
  • Piega a metà il rettangolo più grande e traccia due linee per avere un rettangolo 40x30 centimetri;
  • Nella parte superiore, traccia due punti a 7 centimetri di distanza dai bordi, quindi fissa le due bretelle;
  • Inserisci l'ovatta nel rettangolo per realizzare l'imbottitura del copriforno fai da te;
  • Al centro, fissa la tasca e cuci il lavoretto;
  • Rifinisci passando il ferro da stiro.
  • Puoi decorare come preferisci, con applicazioni, nastrini e ricami.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione