SCUOLA DI CUCITO

Copriforno fai da te, la realizzazione veloce

LEGGI IN 2'

Il copriforno fai da te è un accessorio decorativo che può trasformare la nostra cucina con i giusti colori e qualche decorazione graziosa.

Copriforno fai da te, come farlo con uno strofinaccio
Scegli uno strofinaccio con una bella fantasia che abbia delle misure adattabili alla grandezza del forno. Se è troppo grande, dopo averlo tagliato, fai l’orlo e conserva i lembi di stoffa avanzati.  

Per fare il copriforno, ti basterà fissare lo straccio alla maniglia del forno con una di queste soluzioni:

1) I laccetti con lo strappo
Realizza tre laccetti, con gli avanzi di stoffa dello strofinaccio o con un tessuto che vi si abbini, e fissali agli estremi e al centro con lo strappo (lo trovi in commercio).

Per quanto riguarda le misure, possono essere larghi 2 centimetri, ma all’inizio prevedi una larghezza di 4 centimetri per farli doppi; per la lunghezza, avvolgi il metro da sarta intorno alla maniglia e fallo pendere di 1-2 centimetri.

Dunque, ritaglia la stoffa, piegala a metà e cuci; taglia il laccetto in due tronconi, applica lo strappo (un lato per ogni porzione), e cucili allo strofinaccio.

2) I fiocchetti
Cuci i laccetti visti prima o dei nastrini allo strofinaccio, legali intorno alla maniglia e fai dei fiocchetti. Per le misure, in modo pratico e semplice, puoi fare un fiocco con il metro da sarta, per avere un’idea approssimativa della lunghezza.  

3) Lo strappo
Forse è l’opzione meno gradevole da un punto di vista estetico, ma la più pratica per la realizzazione. Basta, infatti, cucire lo strappo lungo lo strofinaccio. Per individuare il punto in cui fissarlo, appendi il pezzo di stoffa alla maniglia e piega il lembo che vi si appoggia su stesso.

Copriforno fai da te, come farlo con la stoffa
Se non trovi uno strofinaccio che ti piaccia, puoi comunque scegliere una delle 3 soluzioni e tagliare tu stessa un rettangolo di tessuto. Per le misure, prendi la larghezza del vetro e la sua altezza o comunque l’altezza che preferisci se non vuoi che il copriforno lo copra interamente.  

Copriforno fai da te, le decorazioni
Non trascuriamo gli abbellimenti e le rifiniture, ad esempio:

  • Una puntina crochet: da fare a mano o prendere già pronta, applicala solo in basso o tutt’intorno al copriforno;
  • Sagome a tema: con il feltro o un altro tessuto, ritaglia verdure, mestoli e altre leccornie e incollale sull’accessorio. Al limite, se sono molto leggeri, puoi provare ad attaccare degli oggettini;
  • Ricami: al centro, realizza un ricamo a tema con il punto catenella o il punto a croce. Puoi anche cucirvi un pezzo di stoffa di diverso colore o della tela aida.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta