GRAVIDANZA

Sarà maschio o femmina?

Generalmente dopo l'annuncio di una gravidanza imminente la prima domanda che si fa è: "Maschio o femmina?" Anche se la natura fa ciò che vuole, da sempre la curiosità popolare ha portato ad escogitare tutta una serie di trucchi per sapere in anticipo il sesso del nascituro tirando spesso ad indovinare.
LEGGI IN 1'

In Cina esiste un particolare calendario formato da una tabella in cui è possibile incrociare il mese di concepimento con l'età della futura madre. In questo modo si può indovinare se il bebé sarà maschio e femmina con una percentuale di risposte giuste del 93%. E' possibile visualizzare la tabella nel sito http://www.map-online.it/masch-femm.htm.

In alcune ragioni italiane si usava invece il pendolino per conoscere il sesso del nascituro. Si lascia sospesa una catenina con un ciondolo sopra la pancia della mamma, se la catenina disegna un cerchio, significa che sarà una bambina, se invece oscilla, sarà un maschietto. Curiosità a parte, è ovvio che queste teorie non hanno nessun fondamento scientifico ma si sa che fantasticare è divertente.

Una curiosità? Secondo uno studio del Baylor College of Medicine del Texas le coppie che fanno l'amore più spesso avrebbero più probabilità di concepire un figlio maschio. Lo studio ha rilevato che nel primo anno di matrimonio nascono più maschi che femmine. Questo perché il cromosoma Y (caratteristico dei maschi) si conserva per un tempo inferiore rispetto al cromosoma X. Con i passare degli anni si sa che la passione fra coniugi si affievolisce e si hanno meno rapporti. Meno rapporti equivale quindi a meno probabilità che lo sperma contenga i cromosomi Y portatori del gene maschile.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta