GRAVIDANZA

Questione di feeling

Durante un periodo cos'è delicato come la gravidanza, la scelta del ginecologo si rivela particolarmente importante, alcune donne si affidano ai consigli del loro medico di famiglia, altre ai suggerimenti delle amiche o al passaparola.
LEGGI IN 1'

Quello che è certo è che questa scelta non è mai casuale soprattutto perché ogni futura mamma desidera, non solo un bravo medico, sotto il profilo professionale, ma anche una persona con delle qualità umane che la faccia sentire protetta e suo agio .

La scelta del ginecologo è molto personale... quasi una questione di feeling inoltre ci sono alcuni fattori da tenere in considerazione primo fra tutti la reperibilità del medico. Riesci a trovarlo quando ne hai bisogno? Ti ha dato il suo numero di cellulare in caso di emergenze? Sono tutti fattori molto importanti per garantire la massima sicurezza a te e al tuo bambino.

Il medico deve poi saper usare un linguaggio chiaro e comprensibile e rispondere cortesemente a tutte le tue domande e dubbi: fra ginecologo e mamma si deve instaurare infatti un rapporto basato sul dialogo e la sincerità. Inoltre le visite devono essere accurate, devono durare almeno una mezzoretta.

Se al tuo ginecologo corrispondono tutti questi requisiti... allora puoi stare certa di avere fatto la scelta giusta. Ultimamente sono in molte a scegliere di essere seguite anche da un'altra figura professionale: l'ostetrica.

Oltre ad aiutare la donna durante il parto l'ostetrica può anche visitare, prescrivere analisi e monitorare il battito del cuore del bambino durante i novi mesi di gravidanza. L'ostetrica è una figura molto antica ma si inscrive perfettamente nella profonda revisione della cultura della maternità, ripensata ora, in termini più naturali e meno medicalizzati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione