2019/08/20 19:27:4632314
2019/08/20 19:27:4614971

GRAVIDANZA

Gravidanza estiva: come combattere il caldo

LEGGI IN 2'

Gravidanza durante l'estate

Pressione bassa, stanchezza e movimenti più difficili sono le sensazioni provate da tutti durante il periodo estivo. Il senso di affaticamento, però, è decisamente superiore quando si aspetta un bambino proprio durante i mesi più caldi dell’anno e la pancia comincia a crescere. 

Come fare a conciliare le temperature estive con quel senso di gonfiore alle gambe, l’irrequietezza e la stanchezza generalizzata? Ecco qualche consiglio per affrontare caldo (e vacanze) nel migliore dei modi anche … in due!

1) Bere molti liquidi è il consiglio principale. Disporre di una dose giornaliera di acqua (almeno un litro e mezzo), ma anche sorseggiare succhi di frutta, latte e bevande ricche di sali minerali aiuta a reintegrare i liquidi persi con la fatica e con il sudore. L’idratazione passa anche dal consumo quotidiano di frutta e verdura, le uniche vere alternative all’acqua minerale. Cetrioli, zucchini, tutti i tipi di insalate, ma anche anguria e melone sono i cibi amici dell’estate, ideali anche per tenere in ordine l’intestino e rinfrescare l’organismo.

2) Scegli gli abiti più consoni ad affrontare l’estate con freschezza e praticità. Scegli colori chiari e tessuti naturali come il lino o il cotone per consentire alla tua pelle di respirare senza impedimenti e restare comoda sotto l’ombrellone o per affrontare il caldo cittadino.

3) Il gonfiore alle gambe è il problema principale di qualsiasi donna in attesa, specialmente durante il periodo caldo dell’estate. Per contrastare questo problema fastidioso che agisce sulla circolazione sanguigna è meglio preferire scarpe comode e a pianta larga con tacco basso, di circa 3 centimetri. Specialmente durante la notte o quando sei sdraiata è utile mantenere una posizione a gambe leggermente sollevate aiutandoti a sostenerle con un cuscino posto sotto i polpacci e concediti qualche bel massaggio rinvigorente. Anche l’alimentazione può essere di grande aiuto eliminando, o riducendo, il sale e privilegiando una dieta a base di alimenti salutari come la frutta e la verdura ricchi di vitamina C, con azione antinfiammatoria.

4) Anche il mal di testa è un fastidioso sintomo del caldo e dell’affaticamento dovuto all’improvvisa dilatazione di alcuni vasi sanguigni che irrorano la testa. Anche in questo caso l’alimentazione gioca a nostro vantaggio se scegli alimenti ricchi di vitamina B2 e magnesio (pesce, latte e ortaggi a foglia), ma anche rimedi naturali offerti dalla fitoterapia, la cura che giunge dalle piante.

5) Non solo le gambe, ma anche le dita di mani e piedi si gonfiano terribilmente durante l’estate. Rimuovere gli anelli dalle dita è la prima accortezza per permettere alla circolazione sanguigna di fluire naturalmente e senza costrizioni.

6) In spiaggia usa salviettine umide o spruzzini d’acqua per bagnare fronte e collo in modo tale da abbassare repentinamente la temperatura corporea. Se sei in riva al mare fatti una bella nuotata che ti aiuterà ad allontanare la pressione dal nervo sciatico e ti permetterà di sentirti quasi “senza peso”.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione