SALUTE E BENESSERE DEGLI ANIMALI

Come toelettare a casa il tuo cane

LEGGI IN 2'

Non molti cani amano la toelettatura, per questo è bene abituarli sin da piccoli a questo appuntamento che può diventare un momento piacevole e divertente del vostro rapporto. 

Prima di passare al bagno, prima vera fase della toelettatura, pettina con cura il pelo del tuo cane per rimuovere manto morto e residui vari. Una volta spazzolato, puoi procedere con il bagno: usa acqua tiepida e detergenti specifici per il suo pelo (non il tuo bagnoschiuma, anche se neutro!).

Per esempio nella linea Inodorina trovi 6 tipologie di shampoo per cani per ogni tipo di pelo ed esigenza, dal manto chiaro allo scuro, dal corto al lungo, ed esigenza, per le cuti più sensibili e per i cuccioli. Sono tutti a base di estratti naturali perciò non sono aggressivi nei confronti della cute e non alterano il pH della pelle del cane.

A questo punto insapona e friziona bene; poi risciacqua generosamente per non lasciare residui di detergente. 

Se il tuo cane ha il pelo lungo usa un balsamo specifico come Inodorina Dog Conditioner, per sciogliere nodi ed eventuali batuffoli di pelo. Risciacqua di nuovo prestando sempre attenzione alla zona del muso: non portare occhi e mucose, parti molto delicate, a contatto con i detergenti.

Durante il bagno pulisci anche le unghie: andando in giro per le sue scorribande, nelle sue unghie si infilano facilmente terra e sporcizia. Di tanto in tanto controlla che non sia il caso di dare una spuntatina con un paio di tagliaunghie apposite, facendo attenzione a non toccare la polpa che è situata dentro l’unghia. Se trovi che sia difficile, opta per una lima e accorcia fino a quando non intravedi la polpa. Se il tuo amico a 4 zampe è tranquillo riuscirai a effettuare questa operazione senza problemi.

Eccoci arrivati all’asciugatura: prima procedi con un asciugamano asciutto e pulito, poi con il phon, mantenendolo basso di temperatura e a una distanza tale che non dia fastidio o rischi di scottare il tuo amico peloso. Mentre lo fai, spazzolalo in direzione del pelo e anche contropelo per renderlo morbido e vaporoso, se non gli dà troppo fastidio

Se vuoi anche approfittare per tosarlo e accorciare un po’ il pelo ti consigliamo di usare attrezzi specifici. Nella gamma Inodorina grooming, oltre a pettini specifici troverai spazzole, striglie cardatori, trimmer e forbici. Usa il trimmer cercando di lasciare uno strato uniforme che possa proteggere la pelle. Rifinisci con le forbici regolando le lunghezze, il pelo del muso, delle orecchie e delle zampe. Non tagliare i baffi, mi raccomando. 

Adesso che tutto è fatto e il tuo cane è pulito e morbidissimo, premialo con tante coccole e il suo biscotto preferito!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Silvia

ottimi consigli grazie..inodorina e' formidabile lo uso spesso

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta