PRIMA INFANZIA

Come vestire un neonato d’inverno: 7 consigli per un bimbo sereno

LEGGI IN 2'

I neonati appena arrivati in famiglia creano ansie e preoccupazioni soprattutto se è il primo piccolo, I genitori hanno bisogno di imparare e lo faranno sul campo avendo cura del proprio cucciolo giorno per giorno. La questione indumenti e vestiti è fonte di mille discussioni: c’e chi dice devono essere coperti per evitare che si raffreddino, e chi afferma che non bisogna rischiare di accaldarli perché essendo così piccoli non hanno ancora sviluppato un sistema di termoregolazione adeguato. Come vestire un neonato d'inverno e comportarsi?

Ecco 7 consigli di base da mettere in pratica, per la serenità di genitori e bimbo.

1. Usare vestiti di cotone biologici e certificati ideali con la cute delicata

2. Affidarsi al proprio intuito e imparare a capire se il piccolo si trova disagio.

3. Vestirlo in base a quanto caldo e freddo sentiamo noi.

4. Vestirlo a cipolla per eliminare qualche capo durante i cambiamenti di temperatura mentre ci troviamo al chiuso o all’aperto.

5. Scegliere tutine in ciniglia morbide a contatto della pelle delicata, tessuto più pesanti del cotone ma più sottile tanto da lasciarlo libero nei movimenti.

6. Con temperature rigide, preferire tutina, calzini, pantaloni, maglietta a maniche lunghe, maglioncino con zip, e infine un cappotto oppure una giacchina da neve tenendo al caldo orecchie, mani e piedi. Meglio evitare tutine pesanti complete e scomode per svestirlo velocemente in caso di caldo, o quando dobbiamo cambiare il pannolino.

7. Non soffocarlo di vestiti soprattutto se sta nel passeggino, in quanto rimarrebbe compresso e infagottato in un piccolo spazio o quando sta nel seggiolino auto. Nel secondo caso, gli indumenti troppo voluminosi non farebbero aderire bene le cinture al corpo del piccolo, tanto da renderlo poco sicuro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta