2019/03/25 01:17:1245704

IN FORMA

Come tonificare il seno cadente in modo efficace

LEGGI IN 2'

Uno dei nemici più antipatici della donna, come si dice, è la forza di gravità, che spesso ci fa fare i conti con l'età che avanza. La giovinezza ci mantiene infatti naturalmente toniche, ma quando arriviamo agli anta, la nostra pelle e più in generale i tessuti, ci presentano un conto salato, soprattutto se non ci siamo trattate bene.

A darci più pensieri è soprattutto la zona pettorale, che tende a rilassarsi già dopo gravidanze e allattamenti, tanto che alle donne incinte viene sempre suggerito di curare le trasformazioni del proprio corpo durante i fatidici 9 mesi, agendo in via preventiva per evitare smagliature e prolassi.

Per nostra fortuna è possibile tonificare il seno cadente con qualche piccolo trucco, in grado di rassodare e ringiovanire l'area toracica femminile. Il modo migliore per farlo è di prevedere una mini sessione di allenamento fitness mirato, che comprenda una serie di esercizi dedicati ai pettorali.

Molto importante iniziare in modo soft, senza esagerare con lo sforzo fisico e con la durata, soprattutto se non siamo allenate. Man mano che prendiamo la mano, possiamo prolungare e intensificare, per raggiungere e mantenere i risultati desiderati.

Ma l'attività fisica specifica, non è l'unico modo per tonificare un seno cadente. Anche i massaggi locali sono ottimi per migliorare la circolazione e ossigenare i tessuti. Usiamo un olio o un burro vegetale ricco di vitamine A ed E, che aiutano a rendere la pelle più elastica e tonica.

Ottimi sono l'olio di mandorle dolci, l'olio di cocco e olio di vinaccioli, che è anche un anti-age naturale. Applichiamo un po' di prodotto sul seno e massaggiamo con le mani, facendo movimenti che vanno dal basso verso l'alto e circolari.

Ovviamente anche lo stile di vita e l'alimentazione corretta possono contribuire a rendere più tonico il seno, anche se appare cadente. Se facciamo sport, ricordiamoci sempre di indossare un reggiseno adatto, che eviti movimenti che possono danneggiare i tessuti, inoltre ricordiamoci che alcol e fumo sono due nemici temibili per la salute della nostra zona pettorale e la sua bellezza.

Al contrario, frutta secca, semi, germogli, le verdure a foglia verde e i frutti di mare, sono senza dubbio da inserire nella nostra dieta, salvo diverso parere medico. In generale avere un menù equilibrato, povero di alimenti processati e ricco di cibi crudi, ci permette di assumere vitamine e minerali utili per la salute generale e per tessuti tonici e giovani.

Non dimentichiamoci infine di idratarci con acqua, spremute fresche e tisane. La pelle non potrà mai essere davvero bella e in forma smagliante se non assumiamo liquidi a sufficienza dall'interno. Tutti gli sforzi per tutelare la bellezza del nostro seno, potrebbero risultare insufficienti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Lucia

Interessante questo articolo!

1 anno fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione