TRUCCHI E SOLUZIONI

Come togliere lo slime dai capelli in 5 mosse

LEGGI IN 2'

Togliere lo slime dai capelli sembra un’operazione disperata, ma puoi dedicarti alla rimozione della pasta melmosa con alcuni ingredienti che hai in casa. Può succedere, infatti, che bambini e ragazzi si ritrovino dei pezzi del composto viscoso tra le ciocche: come fare? Approfondiamo i passaggi e i rimedi della nonna per la pulizia delle ciocche.


Come togliere lo slime dai capelli in 5 mosse
Ecco gli step per eliminare lo slime dai capelli:

1) Innanzitutto, puoi provare ad allontanare i pezzi della pasta con le mani, ma con estrema delicatezza, facendo dei movimenti dalle radici verso le punte;

2) Applica un ingrediente oleoso come l’olio di oliva, l’olio di cocco o un altro olio naturale, l’olio per bambini, il balsamo per i capelli, la maionese: metti la sostanza sull’area macchiata e comincia a frizionare delicatamente e massaggiare le ciocche con le dita, nel verso della crescita, dunque dalla radice verso le punte;

3) Continua a levare la pasta dalle ciocche, con le dita e/o con un pettine a denti stretti;

4) Quando hai finito con la rimozione della melma, puoi fare un risciacquo con acqua e proseguire con lo shampoo per pulire i capelli;

5) Se restano aloni di slime e colorante, ripeti lo shampoo. Se serve, puoi provare a mettere sui capelli un po’ di alcol denaturato e a massaggiare, dalla zona in prossimità delle radici verso le punte.

Questi sono i passaggi per togliere lo slime dai capelli. Puoi fare una prova su un piccolo punto prima di procedere, per controllare eventuali reazioni avverse.

Lo slime ha macchiato i vestiti? Clicca qui per sapere come toglierlo dai tessuti. Se, invece, è andato a finire sul muro, leggi questo articolo per saperne di più sulla pulizia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione