TRUCCHI E SOLUZIONI

Come togliere lo slime dal muro in 3 mosse

LEGGI IN 2'

Come togliere lo slime dal muro? Possiamo pulire la pasta melmosa dalle pareti e dal soffitto con i rimedi fai da te realizzati con gli ingredienti che abbiamo in cucina.

Può capitare, infatti, che lo skifidol o la tipologia di slime usata dai bambini e dai ragazzi vada a finire sui muri: vediamo come rimuovere la pasta e le macchie in pochi passaggi.


Come togliere lo slime dal muro in 3 mosse
Innanzitutto, copri i pavimenti con dei giornali o con dei panni, per non sporcarlo durante la pulizia del muro.

Per pulire lo slime dalle pareti e dal soffitto, puoi seguire questi step:

1) Come prima operazione, cerca di rimuovere lo slime dal muro con un coltello dalla lama liscia. L’obiettivo è levare la pasta senza, però, graffiare o togliere la vernice dalla parete.

2) Prepara una pasta fai da te per pulire lo slime dalle pareti. Puoi mescolare un po’ di bicarbonato di sodio con acqua e aceto oppure fare un composto semplice con bicarbonato e acqua oppure con amido di mais e acqua.

In ogni caso, aggiusta gli ingredienti in modo da ottenere una pasta densa e malleabile. Per comodità, puoi cominciare a inserire un po’ di liquido nella polvere, mescolare e dosare in modo da raggiungere la giusta consistenza.

Applica la pasta fai da te sulle macchie di slime o skifidol e lascia in posa per un paio di ore circa.

3) Quando il composto è asciutto, toglilo dal muro con una spazzola, un panno, un tovagliolo.

Puoi anche fare una prova preliminare dei rimedi fai da te su un piccolo punto del muro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione