LAVANDERIA

Come togliere le macchie di vino dalla tovaglia

LEGGI IN 2'

Togliere le macchie di vino dalla tovaglia bianca o colorata è uno dei rimedi che ti puoi ritrovare ad applicare se porti in tavola un rosso, un bianco o un rosé o rosato. Se possibile, agisci subito e pretratta le macchie fresche, altrimenti vai a pretrattare le macchie di vino vecchie quando fai il bucato.

Per eliminare le macchie di vino dal tessuto, coprile con un po' di bicarbonato o di sale marino fino. Quindi togli i granelli che hai usato.

A questo punto, secondo un rimedio della nonna, per togliere le macchie di vino dal cotone, puoi tamponarle con del succo di limone caldo, anche se è preferibile eseguire un test su un piccolissimo punto per controllare che non provochi danni o scolorimenti.

Per rimuovere le macchie di vino dalla tovaglia, ci sono anche degli smacchiatori specifici.

In base alle istruzioni, metti il prodotto sulla macchia e lo lasci più o meno per un quarto d'ora o comunque per il tempo suggerito sulla confezione, quindi risciacqui. Ad ogni modo, è preferibile fare una prova su un'area molto piccola della tovaglia che non si vede.

Se occorre, applica lo smacchiatore nuovamente. Dopo, puoi completare la pulizia con il lavaggio consueto a mano o in lavatrice.

Un altro rimedio per levare le macchie di vino dalla tovaglia può essere lo strofinio con un pezzo di sapone di Marsiglia asciutto, come pretrattamento.

In ogni caso, qualunque sia il rimedio che usi per togliere le macchie di vino dalla tovaglia, rispetto all'area dello sporco, non fare dei movimenti verso fuori altrimenti l'alone si allarga.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione