TUTTO CAPELLI

Come togliere la tinta per capelli dalle mani

LEGGI IN 2'

Hai preso tutte le precauzioni del caso, hai cercato di fare in modo di non macchiare da nessuna parte, hai messo anche i guanti. E allora perché hai le mani sporche di tinta per capelli? Non ti preoccupare, può capitare a tutte di ritrovarsi praticamente con più colore sulle dita o sul palmo che sui capelli. L'importante è sapere come correre ai ripari. Come togliere la tinta per capelli dalle mani?

Se ti stai ponendo questa domanda e ancora non hai trovato una risposta, stai tranquilla, perché è più facile di come potrebbe sembrare. Bisogna solo prestare molta attenzione e agire in fretta, per fare in modo di togliere il colore delle mani in tutta sicurezza senza danneggiare l'epidermide.

Togli le macchie di tinta dalle mani con acetone o acqua ossigenata

È un rimedio utile facile da utilizzare perché tutte abbiamo in casa questi due prodotti. Basterà immergere un batuffolo di cotone nell'acetone o in alternativa nell'acqua ossigenata e poi sfregare con cura sulla macchia, lavando le mani in seguito con del normale sapone. Attenzione, però, perché in seguito le nostre mani avranno bisogno di tanta idratazione.

Usa un detergente delicato

Per togliere ogni traccia di tinta dalle mani, è anche consigliabile utilizzare un detergente delicato, in maniera tale da non danneggiare la cute. L'importante è pulire le mani appena possibile, perché avrai maggiori chance di togliere i pigmenti della colorazione dalla pelle in modo rapido ed efficace. Altrimenti se la tinta è andata in profondità sarà più difficile eliminarne ogni residuo in tempi brevi.

Macchia secca di tinta sulle mani

Se non hai agito in fretta, non ti preoccupare. Puoi fare uno scrub sulla pelle delle mani in maniera tale da cercare di correre ai ripari. Dopo l'operazione, ricordati sempre di lavarti bene le mani e idratarle. Puoi ripetere lo scrub più volte per essere sicura di eliminare ogni macchia.

Altri rimedi utili per togliere la tinta dalle mani

Ci sono anche altri trucchi che si possono adottare: possiamo passare un batuffolo di cotone bagnato imbevuto con detersivo per piatti oppure fare un massaggio con un po' di dentifricio. Anche la vaselina è in grado di darci una mano, semplicemente massaggiando il prodotto nella zona da trattare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione