VISO E CORPO

Come togliere lo smalto senza usare l'acetone

LEGGI IN 2'

Chi ama lo smalto per unghie lo sa, nel beauty case non può mai mancare l'acetone, il classico solvente che ci permette di eliminare le tracce della vernice precedente per poter stendere su tela bianca quella successiva. Ovviamente, per fare questo lavoro di pulizia, l'acetone agisce in maniera aggressiva sul corpo ungueale e a lungo andare può opacizzarlo e rovinarlo.

In commercio, per tutelare la salute delle nostre unghie, esistono solventi a base di olio, in grado di fare lo stesso lavoro dell'acetone, ma limitandone gli effetti collaterali. Li possiamo trovare liquidi in boccetta, da usare con un batuffolo di ovatta, oppure sotto forma di salviette imbevute, pratiche da trasportare anche in borsetta, quando siamo in viaggio.

Esistono però anche dei metodi empirici per togliere lo smalto senza usare l'acetone, che possiamo sfruttare a nostro vantaggio quando non abbiamo disposizione altro. Il metodo classico è di usare un mix di succo di limone e aceto di vino bianco in parti uguali. Mescoliamo i due ingredienti in una coppetta di vetro e imbeviamo un dischetto di cotone con la soluzione. Passiamo sulle unghie smaltate strofinando con cura.

Un altro modo per eliminare le vernici per unghie è di creare una miscela a base di zucchero bianco e qualche goccia di alcol isopropilico. Mescoliamo con cura fino a creare una pastella morbida e usiamo il batuffolo di cotone imbevuto per strofinare via lo smalto.

Anche i dentifrici che hanno l'acetato di etile nella lista ingredienti sono ottimi per togliere lo smalto per unghie senza l'uso di acetone, in quanto questo elemento ha un elevato potere solvente, ma una bassa tossicità ed è quindi molto usato nel campo della detersione e dell'igiene orale.

Prendiamo una piccola noce di prodotto con il polpastrello e applichiamola sulle unghie, coprendole completamente. Lasciamo agire qualche secondo e poi strofiniamo con una salvietta o anche con una lima per unghie in cartone. Quest'ultima soluzione è indicata se dobbiamo eliminare smalti a lunga tenuta.

Dopo ogni operazione di pulizia dallo smalto, ricordiamoci sempre di lavare le mani con un sapone neutro. Se non applichiamo subito una nuova vernice per unghie, passiamo anche una crema idratante per mani e cuticole.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta