LAVANDERIA

Come togliere gli aloni gialli di sudore dalle maglie: 4 rimedi

LEGGI IN 2'

Togliere gli aloni gialli di sudore da maglie, magliette e camicie è indispensabile, per una questione di estetica e pulizia e anche per eliminare la puzza che pure potrebbe sentirsi: vediamo come levare le macchie gialle con rimedi della nonna e prodotti.


Come togliere gli aloni gialli di sudore dalle maglie: 4 rimedi
Ecco cosa fare per eliminare le macchie gialle dalle ascelle e dalle zone dei tessuti:

1) Se hai a disposizione uno smacchiatore idoneo o un prodotto per le macchie gialle della biancheria, lo applichi sugli aloni, lo lasci agire per il tempo indicato, risciacqui ed esegui il lavaggio. Insomma, si tratta di perdere un paio di minuti per leggere le istruzioni.

2) Un rimedio della nonna per togliere gli aloni gialli di sudore dalle maglie è fare una miscela con una parte di bicarbonato e due di acqua, per gli indumenti colorati; una parte di bicarbonato e due di perossido di idrogeno (acqua ossigenata) per i capi bianchi. La metti sulle macchie, la lasci agire per circa 15-30 minuti, quindi risciacqui e fai asciugare: se le macchie gialle non ci sono, procedi con il solito lavaggio, altrimenti ripeti gli step.

3) Un altro rimedio della nonna è smacchiare gli aloni di sudore con un pezzo di sapone di Marsiglia asciutto: lo sfreghi sulla zona interessata, lasci in ammollo e risciacqui.

4) Per i casi estremi, in presenza di macchie gialle e aloni di sudore resistenti su maglie e capi bianchi, potresti valutare di usare la candeggina, ma risciacqua abbondantemente e procedi con cautela.

Ma attenzione! Prova ogni rimedio indicato su un punto nascosto, prima di procedere leggi l'etichetta e non usare acqua calda.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta