CANI E GATTI

Come spazzolare i gatti: consigli per fare velocemente

LEGGI IN 2'

Vorremmo evitarlo, soprattutto se micio non è d'accordo sulla procedura. Ma ogni tanto dobbiamo vincere la paura e procedere per rendere la pelliccia dei nostri felini splendente. Come spazzolare i gatti senza rimetterci una mano? Ci sono dolci micini che non fanno una piega quando vedono pettini e spazzole, perché provano piacere quando li grattiamo e togliamo il pelo in più. Mentre altri proprio non ne vogliono sapere di subire questo trattamento.

Dobbiamo però ricordare sempre, che spazzolare il gatto con una certa regolarità fa bene alla sua salute: non si creano nodi, possiamo controllare se ha le zecche o se ha delle ferite, lo aiutiamo a mantenersi bello pulito, togliendo un po' di quel pelo che potrebbe ingerire. I veterinari solitamente consigliano un paio di trattamenti al giorno se i gatti hanno il pelo lungo, mentre 2-3 volte a settimana per i gatti a pelo corto. E per fortuna danno anche utili consigli su come procedere.

- Scegli il momento della giornata più adatto. Se vedi che è già nervoso per altri motivi, lascia stare. Usa la spazzola quando è calmo, rilassato, riposato, magari subito dopo il risveglio.
- Utilizza solo spazzole idonee: chiedi consiglio al veterinario. Di solito si usano quelle che non graffiano e raccolgono il pelo superfluo.
- Spazzola con calma e nei punti dove la pelliccia è maggiormente presente. Inizia dalla testa, continua sulla schiena e arriva alle zampe posteriori. Agisci con pazienza e lentezza, con movimenti regolari, evitando la pancia o zone nelle quali il tuo micio non ama essere toccato.
- Ricordati di spazzolare sempre nel senso del pelo, il contropelo è particolarmente fastidioso per i felini.
- Alla fine, se è stato paziente anche lui, dagli una ricompensa in cibo e ricordati di parlargli con dolcezza mentre lo pettini.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta