2019/11/12 18:20:0817071
2019/11/12 18:20:0834114

SCUOLA DI CUCINA

Come si taglia il melone: il metodo per farlo a fette o a cubetti

LEGGI IN 2'

Uno dei frutti più amati e consumati durante la stagione calda è certamente il melone, freschissimo e dolce come un delizioso dessert al cucchiaio, con poche calorie e invece ricchissimo in acqua, vitamine e sali minerali. Per tutti questi motivi è certamente nella nostra lista di preferenze sia come spuntino goloso, sia come amico della salute, in grado di aiutarci a reintegrare gli oligoelementi che perdiamo naturalmente con il sudore.

Ma come si taglia il melone? I metodi sono molteplici e i due più classici sono a fette o a cubetti, quest'ultima soluzione molto pratica se abbiamo ospiti, così da permettere ciascuno di prendere la propria porzione e di consumarla senza usare il coltello, in quanto già porzionata.

Senza dubbio la modalità di taglio più semplice è a fette, anche più adatta ad un servizio veloce, in quanto si taglia solo il numero esatto di parti da offrire ai commensali. Tagliamo il melone in due parti perfette, dopo aver eliminato le due punte.

Prendiamo una delle due metà e teniamola con la parte appena tagliata verso il basso, poi incidiamo e tagliamo ancora a metà. Capovolgiamo e riduciamo i maxi spicchi appena fatti in fette più piccole. La divisione in mezzi e quarti preventiva, ci permetterà di averle della stessa misura.

Per mangiare più comodamente il nostro melone, pratichiamo anche un taglio a filo della buccia, senza recidere la parte più estrema, che permetterà a quest'ultima di non staccarsi dalla polpa. Se vogliamo tagliare il melone a cubetti, arriviamo invece fino in fondo con la lama e poi tagliamo in verticale, ottenendo così dei pezzetti perfetti.

Prima di ogni operazione di taglio del melone, ricordiamoci sempre di eliminare i semini interni. Ci basterà usare un cucchiaio come scavino per eliminare il reticolo che li tiene attaccati, senza intaccare la polpa.

Di seguito un video molto esaustivo per vedere come si taglia il melone a fette o a cubetti, ma anche a palline, usando l'apposito strumento. Quest'ultima soluzione è molto adeguata se vogliamo una presentazione scenica del frutto, per concludere il pasto con una macedonia tagliata in modo originale.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione