SCUOLA DI CUCINA

Come si prepara il pesce spada: due idee per cucinarlo e mantenerlo morbido

LEGGI IN 2'

Il pesce spada ha un carne morbida e gustosa e fa la sua bella figura su qualunque tavola. Prima di ogni passaggio assicuriamoci, però, che la carne sia fresca e compatta, e abbia il caratteristico colore brillante e rosato.

E’ un tipo di pesce facile da preparare, perfetto da cuocere in ogni periodo dell’anno in quanto ha un sapore leggero e facilmente digeribile. Si trova in vendita sul banco del mercato già tagliato in tranci e senza pelle. Quindi basta sciacquarlo bene sotto l’acqua, togliere l'osso centrale, e prepararlo secondo i propri gusti.

Tra le varie ricette possiamo cuocerlo a vapore o al cartoccio, due ricette semplici e saporite.

In padella

Soffriggere due teste d’aglio con un filo d’olio. Appena sarà rosolato aggiungere olive nere, capperi (dopo averli sciacquati per eliminare il sale) e lasciare insaporire per qualche minuto, poi unire pezzetti di pane raffermo bagnato e strizzato, un filo d'olio, un ciuffo di prezzemolo tritato, sale, peperoncino e far cuocere per 3 minuti. Appena pronto realizzare degli involtini con dei tranci di pesce spada sottili, riempiendoli con il composto appena preparato, e fissarli con un paio di stecchini. Poi preparare un soffritto con aglio e cuocerli su entrambi i lati. Completare la cottura con un bicchiere di vino fino quando sarà evaporato totalmente.  

Al cartoccio

Sistemare un paio di tranci sul piano di lavoro e condirli con qualche fettina di aglio, del  prezzemolo tritato, limone, sale, pepe, e un filo d'olio extravergine d'oliva. A questo punto foderare di carta da forno leggermente oliata la teglia (un foglio per ogni pezzo) poi aggiungere olive nere, pomodorini datterini tagliati a pezzetti e qualche foglia di salvia. Poi bagnare i tranci con mezzo bicchiere di vino bianco e chiudere i fogli di carta e rivestirli di fogli di stagnola, sigillarli al meglio, e sistemare in teglia. Preriscaldare il forno a 180°C e cuocere per 40 minuti. Sfornare, aprire un lato dei cartocci e impiattarli con tutta la carta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione