2019/10/20 01:30:1817669
2019/10/20 01:30:1840437

SCUOLA DI CUCINA

Come si cuoce la quinoa: modi e tempi per non sbagliare

LEGGI IN 2'

Chi segue una dieta priva di glutine la usa da tempo, così come la conoscono bene vegetariani e vegani, che adoperano la quinoa per le proprie ricette di cucina green e salutistica. Questo pseudo-cereale è infatti entrato di diritto nella dorata lista dei super food, ossia dei cibi con proprietà benefiche per la salute e dalle virtù preziose.

Oltre ad essere gluten free, la quinoa è infatti un alimento a basso indice glicemico, ha un alto potere saziante, è ricca di proteine biodisponibili e fibre, ma anche di vitamine e sali minerali, che la rendono un ottimo antiossidante. In più questo dono di madre natura è anche un cibo facile da digerire, protettivo del sistema gastro-intestinale e con sole 350/370Kcal ogni 100gr di prodotto. Tutti buoni motivi per inserirla nel nostro menù settimanale.

Come si cuoce la quinoa

Per cuocere la quinoa va benissimo la classica pentola che usiamo per la pasta, ma possiamo adoperare anche la pentola a pressione o il cuociriso. In questi ultimi due casi, a seconda delle indicazioni del modello, dovremo aggiungere più o meno parte liquida, per permettere al macchinario di fare bene il suo lavoro.

Se usiamo invece una comune pentola, dobbiamo calcolare 2 parti di liquido per 1 di quinoa. Quindi ad esempio 2 tazze abbondanti di acqua o brodo per una tazza di quinoa secca. Versiamo i semini nella pentola e copriamo con il liquido freddo, preferibilmente salato, mettiamo il coperchio e portiamo a bollore.

Lasciamo sobbollire per almeno 30/40 minuti o fino a quando il liquido non è stato completamente assorbito dalla quinoa. Se abbiamo usato acqua o brodo non salati, ricordiamoci di aggiungere il sale a metà cottura, o comunque prima che il liquido si sia esaurito.

La quinoa, prima di essere cotta, va precedentemente sciacquata abbondantemente sotto l'acqua del rubinetto, in quanto i semi sono ricoperti naturalmente di saponina. Omettendo questo passaggio potremmo scontrarci con un antipatico retrogusto amarognolo.

Per quanto riguarda la scelta del liquido di cottura, la quinoa può essere preparata in acqua liscia, brodo di verdure o carne, acqua di pomodoro. La bollitura è una fase essenziale per rendere commestibile questo super cibo, che dopo può comunque essere nuovamente cotto, magari saltato in padella con le verdure o trasformato in ottime polpette vegetali da fare al forno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Notice: unserialize(): Error at offset 45 of 48 bytes in variable_initialize() (line 1202 of /localstorage/donnad.prod.h-art.it/releases/20190904130730/includes/bootstrap.inc).

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione