LAVANDERIA

Come rimuovere la plastilina dai tessuti e dal tappeto

La plastilina ha questa grandissima capacità di infilarsi tra le fibre e, una volta asciutta, non venire via facilmente. Prova questi suggerimenti per far tornare puliti i tessuti e i tappeti
LEGGI IN 1'

La plastilina, in tutte le sue forme e colori, è un gioco molto amato dai bambini, ma tende a sbriciolarsi e ad attaccarsi ai vestiti, ai tessuti e ai tappeti. In linea di massima, i prodotti di nuova generazione non dovrebbero macchiare e soprattutto non fanno male alla salute dei bambini, ma è importante anche capire come la puoi togliere.

Tessuti e vestiti

Cerca di staccare la plastilina con un cucchiaio smussato, senza rovinare i tessuti. Poi immergi il vestito in acqua per almeno 20/30 minuti, in questo modo dovrebbe rimuoversi più facilmente. Ora spazzola la zona con una spazzola a setole morbide, potrebbe andare bene anche uno spazzolino da dente. Se noti degli aloni, rimuovi la macchia usando un po’ detersivo per i piatti. Ora puoi proseguire lavando il capo come faresti normalmente, prestando attenzione all’etichetta di cura.

Tappeto

Molte persone provano cercano di togliere la plastilina mettendo dell’altra plastilina sopra quella attaccata al tappeto, per una sorta di effetto calamita. Nella maggior parte dei casi non funziona, anzi peggiora la situazione. Devi invece lasciarla asciugare prima di utilizzare una spazzola rigida per liberare le fibre del tappeto. Usa un’aspirapolvere per raccogliere i pezzi sciolti. Se ci sono delle macchie, tamponale con alcol denaturato. Se il tuo tappeto è bianco, usa invece il perossido di idrogeno. Ovviamente l’applicazione di queste sostanze deve essere precisa (aiutati con dei cotton fioc). Fai asciugare la macchia applicando sopra della carta da cucina. È venuto via?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta