LAVANDERIA

Come rimuovere le macchie da un abito da sposa

Macchiere l'abito da sposa, soprattutto se è bianco, è davvero facile. E' una giornata di grande emozione ed è sufficiente un po' di confusione o di distrazione per rovinare la creazione dei tuoi sogni. Ma a tutto c'è un rimedio.
LEGGI IN 3'

L’abito da sposa non è un semplice vestito, è un’opera d’arte. È prezioso, delicata e si sporca facilmente. Che tu lo abbia macchiato con il rossetto, mentre lo stavi indossando, o strisciato su un verde prato per tutta la cerimonia, devi assolutamente fare qualcosa per riparare.

La regola numero uno per rimuovere le macchie è non peggiorare le cose. Non andare mai d’istinto a strofinare la macchia sul tuo abito da sposa. Invece, se la macchia proviene da un liquido, usa una carta bianca o un asciugamano di cotone per asciugare quanta più umidità possibile. Per residui solidi sul tessuto, usa il bordo di un cucchiaio, un coltello smussato o una carta di credito per sollevarlo delicatamente.

Quando è il momento di trattare la macchia, lavora sempre dai bordi esterni verso il centro per evitare che la macchia si diffonda. Tutti i prodotti per la pulizia devono essere testati prima su una cucitura interna per assicurarsi che non vi siano cambiamenti di colore o danni al tessuto. Una volta rimossa la macchia, se devi asciugare l'area in fretta, usa un asciugacapelli, ma assicurati di tenerlo a bassa temperatura e ad almeno 15 cm di distanza dal vestito per evitare danni al tessuto, alle rifiniture e alle perline.

Come rimuovere le macchie comuni

Polline: che la sostanza gialla provenga dal tuo bouquet o dai grandi spazi aperti, può lasciare una brutta macchia. Prendi del nastro adesivo e solleva con cautela i granelli di polline. Se strofini, il polline entrerà più in profondità nel tessuto e non uscirà. Se il polline ha macchiato il tessuto, nascondi la macchia coprendola con bicarbonato di sodio, amido di mais, talco per bambini o gesso. Sentiti libero di mescolare le polveri fino a trovare una tonalità che si avvicina di più al tuo vestito.

Fango: se c'è tempo, lascia asciugare il fango o lo sporco in modo che possa essere grattato via prima. Se non c'è tempo, solleva eventuali residui e asciuga quanta più umidità possibile. Usando una salvietta smacchiante o una penna smacchiante, inizia dai bordi della macchia e lavora verso il centro. Continua a tamponare con un asciugamano bianco per aiutare ad assorbire la terra.

Erba: a meno che la macchia d'erba non sia al centro del vestito, lascia stare, perché le macchie d'erba sono quasi impossibili da rimuovere all'ultimo minuto. Se hai bisogno di camuffarla, usa borotalco o gesso. Una lavanderia professionale può rimuovere le macchie dopo il matrimonio o il servizio fotografico.

Vino rosso: prendi un asciugamano bianco il più rapidamente possibile e asciuga il vino. Separa più strati del vestito con asciugamani bianchi e tratta ogni strato di tessuto. Mescola una soluzione composta da una parte di detersivo per piatti e tre parti di acqua. Immergi un panno bianco nella miscela e lavora dai bordi esterni della macchia verso il centro.

Trucco: usa un foulard di seta per coprirti il ​​viso se devi infilare il vestito sopra la testa. Copri il tuo vestito con una vestaglia o un panno per i ritocchi dell'ultimo minuto. Se accade il peggio, prova il nastro adesivo o un asciugacapelli per rimuovere le polveri secche. Usa il talco per bambini per assorbire le macchie oleose e una salvietta smacchiante o un po' di struccante su un batuffolo di cotone per le macchie colorate. Ancora una volta, lavora sempre dai bordi esterni verso il centro per mantenere la macchia la più piccola possibile.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione