PSICOLOGIA

Come rilassarsi davvero in vacanza: 5 errori da evitare

LEGGI IN 2'

Come rilassarsi davvero in vacanza? La domanda può arrivare quando programmi le ferie, prenoti un viaggio, stai per partire, arrivi a destinazione, e rivela l’esigenza di staccare sul serio, di riservarsi il meritato riposo, di vivere appieno il relax. Come fare? Partiamo dagli errori da evitare per le vacanze antistress!

Come rilassarsi davvero in vacanza: 5 errori da evitare
Ecco cosa non fare per non stressarsi anche quando parti:


1) Non riempire a tutti i costi le giornate di to do list, troppe cose da fare, esercizi da eseguire, posti da vedere, progetti arretrati da portare a termine. Almeno per un giorno, prova a non fare niente: rilassati e abbandonati all’ozio!

2) Non importi un ritmo forzato che ricalchi la tua solita routine o ti porti a fare necessariamente alcune cose in momenti prestabiliti della giornata, ma cerca di seguire il tuo bioritmo e riposa e dormi bene, e per quanto ti è necessario!

3) Per rilassarti davvero in vacanza, non portare con te il lavoro. Il consiglio non è assoluto: se sei una di quelle persone che hanno bisogno di lavorare un po’ o non puoi staccare del tutto, valuta di circoscrivere il tempo da dedicare alle attività lavorative.

4) Non farti distrarre dalla tecnologia, sia per quanto riguarda il tempo passato su internet e sui social sia per quanto concerne le foto da scattare e condividere subito. Piuttosto, prova il detox digitale e vivi pienamente il tempo presente e il luogo in cui ti trovi.

5) Non passare tutto il tempo dedicandolo solo agli altri, ma riservati dei momenti per te ritagliandoti anche solo pochi minuti o comunque uno spazio in cui tu possa rilassarti senza pensare a niente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione