TUTTO CAPELLI

Come pulire spazzole per capelli

La cura dei capelli deve partire dalla cura dei tuoi strumenti di bellezza: oltre a scegliere una buona spazzola, dovresti pulirla regolarmente per assicurarti che lo sporco non si trasferisca sulle tue chiome.
LEGGI IN 1'

Mantenere le spazzole belle pulite è ovviamente un consiglio igienico non solo che riguarda lo strumento, ma anche i capelli. Lo sporco si trasferisce dai capelli alla spazzola e dalla spazzola ai capelli. Il risultato? Unto che si stende, anche sulle chiome pulite e necessità di lavaggi più frequenti. Come si puliscono e igienizzano?

Evita di usare l'acqua se la tua spazzola è in legno perché potrebbe danneggiarla. Invece, strofina olio di semi di lino. Una volta asciugato, strofina delicatamente la spazzola con un panno umido.

In alternativa, usa della vaselina sui denti. Asciugala con un panno dopo mezz'ora. Puoi anche pulire una spazzola per capelli con setole di legno usando delicatamente carta vetrata tra i denti.

Non utilizzare mai detergenti o prodotti chimici aggressivi e non immergere mai una spazzola o un pettine di legno poiché gli fa perdere la sua durata e la sua grana. Queste sono le regole di base se la spazzola è di materiali naturali. Se invece è di plastica, la puoi lavare con acqua e ammoniaca.

Ricordati, come abbiamo già detto in altre occasioni, che le spazzole per capelli in legno sono le migliori perché favoriscono la crescita, mantengono il cuoio capelluto sano e rimuovono eventuali particelle estranee che possono causare irritazione o forfora. Inoltre, sono un'alternativa ecologica e sostenibile alle spazzole di plastica.  Tuttavia, richiedono una cura e una manutenzione extra, quindi assicurati di seguire i consigli per il lavaggio. I tuoi capelli ti ringrazieranno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione