CONSIGLI UTILI

Come pulire la scarpiera

LEGGI IN 2'

Riponiamo ogni giorno le nostre scarpe che non sempre sono proprio pulitissime. E talvolta, soprattutto quelle da ginnastica, nemmeno profumatissima. Come pulire la scarpiera in maniera efficace, rapida e indolore, per avere un armadio o una scaffale per le scarpe sempre perfetto per ospitare le nostre calzature? 

Quante volte ti sei soffermata a pensare quando è stata l'ultima volta che hai pulito la scarpiera? Purtroppo è una di quelle zone della casa che tendiamo a dimenticare di pulire. Eppure dovremmo prestare molta a tenere pulito e igienizzato anche questo accessorio che ci aiuta a tenere in ordine le scarpe, così da trovarle sempre subito quando le cerchiamo. Se non sai come pulire la scarpiera, ti diamo noi utili suggerimenti per fare bene e fare presto.

Pulire la scarpiera passo dopo passo

La scarpiera va pulita almeno a ogni cambio di stagione. Approfittiamone per togliere tutte le scarpe e lasciarla aperta se è un armadietto. A questo punto puliamo la superficie interna ed esterna a seconda del materiale: se è di plastica meglio usare acqua e ammoniaca così da disinfettare bene. Invece se è in legno, usare uno spray specifico con l'aiuto di un panno morbido. Lasciamo agire per qualche istante e poi sciacquiamo con cura i residui di detergente. Se preferisci puoi usare acqua e aceto (un bicchiere di aceto e due litri di acqua).

All'interno mettiamo dei sacchettini con della lavanda o del sale per togliere l'umidità, così da avere una scarpiera profumata e con scarpe perfettamente asciutte. Puliamo così la scarpiera anche una volta al mese: sarà l'occasione anche per controllare quali scarpe non usiamo più e possiamo dare via o buttare se sono irrimediabilmente rotte o rovinate. Sarà anche l'occasione per mettere un po' in ordine in questo armadio o in questo scaffale che spesso ignoriamo e al quale non diamo la giusta importanza durante le pulizie domestiche di tutta casa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione