2019/01/21 09:41:561920

PULITO IN 7 PASSI

Come pulire i sanitari in 5 mosse per un bagno brillante

LEGGI IN 2'

Come pulire i sanitari? Ecco cosa fare per igienizzare il bagno in modo veloce ed efficace, per vederlo pulito e brillante, dalle operazioni di base alla pulizia dei dettagli che rischiamo di dimenticare.

Innanzitutto, indossa i guanti e, se occorre, magari nei casi di pulizia straordinaria, la mascherina. Attenzione a non miscelare prodotti diversi in quanto potresti innescare delle reazioni e delle esalazioni nocive.  
    
1) Libera i ripiani
Togli gli oggetti che si trovano sui ripiani dei sanitari, così avrai l’agio di pulire tutti gli angoli con un solo passaggio, senza dover spostare gli elementi e rimetterli al loro posto man mano che procedi, con il rischio di una pulizia sommaria e di una perdita di tempo.

2) Detergi
Per pulire i sanitari in modo veloce ed efficace, prendi un buon prodotto igienizzante, indicato per il bagno, e detergi i pezzi, i bordi, l’interno, i rubinetti (se idoneo), quindi igienizza la spugna. Alla fine della pulizia, potrai lavare la vasca o il box doccia.

Per il bagno incrostato, usa un prodotto che ti consenta di eliminare il calcare, ma attenzione se le superfici sono di marmo: in genere è meglio evitare l’utilizzo, o almeno controllare le indicazioni, perché si possono rovinare.

3) Asciuga
Usa il prodotto secondo le istruzioni, risciacqua o asciuga. Per lucidare i sanitari opachi, non lasciare tracce di schiume o acqua e asciuga alla perfezione passando almeno un paio di volte un panno di microfibra asciutto o ben strizzato.

In bagno, tieni sempre a portata di mano un panno per poter asciugare i pezzi quando si bagnano. Ti sembra esagerato? Così, previeni il calcare e vedi sempre le superfici brillanti.

4) Pulisci i dettagli
La pulizia perfetta del bagno si vede dai dettagli, quindi, per pulire i sanitari alla perfezione, pensa anche ai basamenti: basta togliere la polvere con un panno di microfibra o intervenire con il detergente igienizzante se ci sono incrostazioni.

E le piastrelle? Per la pulizia ordinaria, pulisci quelle più vicine ai sanitari con un panno. Per saperne di più sulla cura e la pulizia straordinaria, leggi il relativo articolo.

5) Metti in ordine
Quando rimetti al loro posto gli oggetti decorativi o i prodotti per il corpo sui ripiani, strofinali delicatamente con un panno di microfibra umido, così togli le tracce della polvere e non appaiono opachi. In generale, un bagno in ordine sembra anche più pulito: qui i consigli per riordinarlo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione