PRIMA INFANZIA

Come pulire le orecchie di un neonato in modo delicato

LEGGI IN 1'

Un neonato: una creatura che vediamo fragile e indifesa. Sei contenta di avere tra le braccia il piccolo venuto al mondo da poco tempo, magari da un paio di settimane o addirittura da qualche giorno, ma ti assalgono mille paure, ti chiedi come fare per accudirlo, come muoverti, ad esempio come pulire le sue orecchie: lo vediamo nella fotogallery.

Lo tieni tra le braccia con relativa tranquillità, ma quando arriva il momento di cambiarlo, togliergli i vestitini, mettergli il pigiamino, ti senti impacciata. Per non parlare del bagnetto: la prima volta ti muovi come un robot, rigida, timorosa di combinare danni.

Sicuramente la toilette del neonato può destare preoccupazioni, soprattutto quando si tratta di fare operazioni semplici durante le quali, però, potremmo fargli male, come tagliargli le unghie, pulirgli le orecchie o il naso. In ogni caso, quando si tratta dei piccoli nati da poco, la parola d’ordine è delicatezza. Ma non lasciamoci paralizzare dai normali timori e procediamo a piccoli passi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta