ADOLESCENZA

Come parlare ai figli adolescenti e comportarsi per evitare conflitti: i consigli

LEGGI IN 2'

I ragazzi nella delicata età dell’adolescenza provano un certo disagio che esprimono con forme di ribellione . Questo perchè si trovano a metà strada tra l’infanzia e l’età adulta e non sentrsi ne carne ne pesce provoca un certo sconforto. 

I genitori hanno il difficile compito di sostenerli e assecondarli nelle fasi più maliconiche parlando loro senza mai farsi trovare impreparati o, peggio, intimoriti dal periodo della pubertà che non è una patologia, ma semplicemente una fase della vita. Ma come parlare  ai figli adolescenti e comportarsi per evitare conflitti?

- Cercare il dialogo è l’attegiamento ideale: è una maniera per crescere e imparare a vicenda. Essere adulti non vuol dire non dover più imparare nulla anche se abbiamo di fronte dei ragazzi.

- Non cercare di controllare il proprio figlio di nascosto: non avranno più fiducia negli adulti e non si apriranno più.

- Cercare le risposte in se stessi e non in un libro o dallo psicologo 

- Provare a capire senza partire prevenuti, lasciarli sfogare liberamente senza mettere loro dei paletti.

- Riflettere su come si era da adolescenti e ripercorrere i disagi vissuti e per cui i genitori si sono impensieriti.

- Cercare di comprendere cosa lo ha portato a compiere quella determinata azione senza assegnare punizioni, e cercare di correre ai ripari collaborando.

- Rispondere in maniera equilibrata alle esigenze dei figli.

- Cercare dei momenti da condividere in nome di una medesima passione: andare al cinema, vedere una mostra d'arte, fare un ciclotour in bicicletta, andare a fare trekking in montagna. Stimolerà il dialogo.

- Non soffocare i figli o cercare di costringerli a fare ciò che non vogliono.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta