FIGLI

Come migliorare la comunicazione genitore-figlio

Comunicare in modo positivo con il bambino significa creare un rapporto di fiducia fondamentale per la crescita e da un punto di vista educativo. Inoltre, permette al piccolo di diventare un adulto indipendente e con una buona autostima.
LEGGI IN 2'

Parlare con i propri figli non è difficile, ma capirsi e comunicare in modo positivo talvolta è molto complesso. Tuttavia, avere una buona comunicazione genitore-figlio è molto importante. Aiuta a rafforzare i legami emotivi e genera sicurezza e fiducia nel bambino. Ovviamente non esiste un manuale, ma ci sono diversi consigli che si possono applicare al piccolo e alle circostanze.

Una buona comunicazione aiuta il bambino a sviluppare una forte autostima, avere buoni rapporti con gli altri e sviluppare una personalità sana. Inoltre, consente a tutti di esprimere ciò che sentono e ciò che pensano senza sentire la paura di essere rifiutati. Che cosa bisogna evitare o quali sono gli ostacoli principali? Prima di tutto, bisogna evitare un tono minaccioso, di giudicare e di criticare. Inoltre, non mettere mai in ridicolo il bambino e non metterlo in discussione.

Per migliorare la comunicazione genitore-figlio, è importante creare un clima di fiducia e conoscere le abitudini comunicative dei bambini e dei giovani.

Devi fare un tentativo di non importi. Quando vuoi comunicare con tuo figlio, non dovresti imporre la tua opinione o dare opinioni chiuse. È importante parlare, fare domande, ascoltare. Inoltre, è necessario evitare a tutti i costi il controllo di tutte le situazioni vissute dai bambini.

Ascolta attentamente. Quando tuo figlio parla di qualcosa di importante, ferma la tua attività e fai attenzione ad essa. Dimostra il tuo interesse e ascolta il suo punto di vista anche se è difficile da capire.

Non fare false promesse. È molto importante applicare la regola "Tutto quello che dico, lo faccio". Ciò significa che è essenziale rispettare le promesse fatte ai tuoi figli. Se non lo fai, il bambino potrebbe iniziare a perdere la fiducia.

Parla con tuo figlio. Quando parli con un bambino o con i giovani, non fare un monologo e non criticarlo costantemente. Non minacciarlo neanche. Infine, non usare parole che potrebbero ferire il bambino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta