SCUOLA DI CUCINA

Come fare gli spinaci in padella con burro e parmigiano

LEGGI IN 2'

Abbiamo ospiti a cena e abbiamo pronto solo il secondo. Prima che ci prenda il panico, ecco una soluzione veloce e facile da preparare facilmente nel corso di quasi tutto l’anno (autunno, inverno e primavera). Se dobbiamo preparare un contorno adatto ad accompagnare ogni tipo di secondo, che sia carne, uova o pesce, gli apinaci in padella con burro e parmigiano sono la soluzione ideale.

Ingredienti

500gr di spinaci, 2 fettine cipolla, 40gr di burro, sale q.b., peperoncino q.b., parmigiano reggiano q.b.
 
Come fare spinaci in padella con burro e parmigiano

Meglio acquistarli al mercato controllando che siano freschi e dalle foglie croccanti. Ma come prepararli per esaltarne il gusto? Prima di ogni cosa mondare le foglie di spinaci freschi eliminando eventuali foglie annerite e poi lavre in abbondante acqua per eliminare terriccio e sporcizia.
 
Scolare gli spinaci e lavarli per altre due volte per assicurarsi di pulirli al meglio. Inserire gli spinaci in acqua salata e bollente e attendere circa 6 minuti per sbollentarli. Nel caso siamo surgelati metterli in una pentola con un  bicchiere acqua. Poi scolarli e lasciarli raffreddare. Quindi strizzarli al meglio, e preparare una padella antiaderente con il burro e qualche fettina di cipolla.

Far soffriggere leggermente la cipolla nel burro (c'è chi preferisce l'aglio, in questo caso usarne due spicchi) a fiamma bassa, quindi unire quindi gli spinaci, fare insaporire per 3 o 4 minuti a fiamma decisa per insaporirli al meglio. Poi regolare di sale, peperoncino e servire.
 
Dopo due minuti, togliere la padella dal fuoco ed aggiungere una spolverata di formaggio grattugiato, poi amalgamare il tutto con un mestolo di legno. Quindi impiattare e servire ben caldi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione