FITNESS DEL PULITO

Come fare ordine in una casa disordinata in 5 mosse

LEGGI IN 2'

Ti guardi intorno e vedi il caos: oggetti sparsi dappertutto, cose che non trovi, cassetti chiusi ma che sai essere colmi di cianfrusaglie. O forse la situazione non è così disperata, ma c’è un senso di disordine generale, di disorganizzazione nella disposizione di quello che ti serve. Che fare? Come fare ordine in una casa disordinata? Prova a seguire i nostri consigli.

Come fare ordine in una casa disordinata in 5 mosse
Ecco come fare decluttering e riordinare le stanze:

1) Parti da una camera ed elimina le cose che sono in giro: buttale se sono rovinate o mettile momentaneamente in un cassetto, oppure pensa di regalarle o di scambiarle in una festa del baratto, uno swap party. La parola d’ordine è che non deve esserci più niente in giro.

2) Parti da un angolo e, oggetto per oggetto, stabilisci se devi tenerlo o è arrivato il momento di sbarazzarsene, perché è rotto, non lo usi, non ti serve più ecc.

3) A mano a mano, organizza gli oggetti in gruppi. In che modo? In base al loro utilizzo. Alla fine, stabilisci quanto usi quegli oggetti, cosa ti serve per conservarli (contenitori, barattoli, scatole, elastici, linguette per tenere a bada cavi e fili), dove puoi riporre i contenitori o le cose (elettrodomestici, accessori, ricordi ecc.).

4) Quindi, posiziona tutto nelle aree individuate. Il trucco è assegnare una zona a ogni tipologia di oggetti e disporre le cose che usi più spesso in posti strategici, più facili da raggiungere.

5) Per fare ordine in una casa disordinata, non basta un riordino una tantum. Occorre una sorta di piano di azione che comprende qualche buona abitudine come riporre tutto al suo posto, eliminare giornali, riviste e opuscoli ogni due settimane circa, evitare di accumulare oggetti in punti visibili e stoviglie nel lavello!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione