DECOUPAGE

Come fare il decoupage tridimensionale: la tecnica e cosa ti serve

LEGGI IN 2'

Il decoupage tridimensionale si distingue per l’aspetto pronunciato di alcune parti e si può fare con diversi materiali.

La tecnica consiste nel dare un aspetto sopraelevato o bombato ad alcune figure ovvero ad alcuni particolari con una pasta modellabile o un materiale riempitivo, dopo aver incollato la sagoma di partenza.

Alla fine, come al solito, rifinisci con una o più mani di colla e la vernice, ovviamente rispettando i tempi di asciugatura tra un passaggio e l’altro.  

Decoupage tridimensionale: cosa ti serve

  • Più copie della stessa figura o di alcuni suoi dettagli, dunque degli elementi che vuoi fare in 3D; in commercio trovi anche delle specifiche carte per il decoupage 3D, che presentano già delle riproduzioni di alcune parti, in genere indicate con lettere e numeri;
  • Pasta modellabile o materiale riempitivo, come gomma mastice, silicone, pasta ultra light ecc;
  • Bulino e tappetino o cuscinetto di gomma: ti servono se vuoi conferire un aspetto bombato alle figure tridimensionali;
  • Attrezzi e materiali per il decoupage classico come colla vinilica e acqua o colla specifica; forbici; pennelli piatti e morbidi; vernice.


Decoupage tridimensionale: come farlo
Innanzitutto, fissa le figure sull’oggetto come fai di solito con la tecnica base del decoupage.

Quindi, ritaglia più copie di quelle sagome o di quei dettagli ai quali vuoi conferire un aspetto tridimensionale.

Per realizzarlo, hai diverse possibilità.

Il decoupage tridimensionale semplice
Ritaglia di nuovo la figura o il particolare del tovagliolo decorativo e lo incolli sulla pasta modellabile. Quindi ritagli la sagoma con tutta la pasta e la attacchi sull’oggetto, in corrispondenza dell’immagine di partenza o, se preferisci, in posizione leggermente sfalsata.

Puoi anche dare più volume ai particolari usando una pallina di pasta modellabile e attaccandovi la copia del dettaglio.

Il decoupage tridimensionale bombato
Per farlo, vai a bombare le copie degli elementi che vuoi fare in 3D ripassandoli con il bulino, dopo averli appoggiati sul cuscinetto.

Quindi, stendi il silicone, la gomma mastice o comunque il materiale riempitivo sull’elemento che vuoi fare in 3D, e che avevi già incollato sull’oggetto in precedenza, e vi adagi il ritaglio della copia.  

In base al lavoretto che vuoi fare, puoi realizzare più strati.  Per la stesura del materiale, puoi servirti di uno stuzzicadenti.

Il decoupage tridimensionale facile
Ovviamente, puoi anche attaccare degli oggetti tridimensionali come pietre, conchiglie, elementi realizzati con delle paste modellabili.

Il decoupage tridimensionale con l’effetto sospeso
Un’altra idea creativa è incollare solo in un punto le copie dei dettagli, di modo che siano un po’ penzoloni, sospese, appunto.

Puoi irrigidire gli elementi con l’apposita pellicola per il sospeso trasparente, la pasta modellabile, un cartoncino, un foglio di acetato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta