INTERNI

Come fare delle composizioni floreali fai da te in 5 mosse

LEGGI IN 2'

Le composizioni floreali fai da te sono magnifiche, sia per un’occasione come il matrimonio o il compleanno, sia per abbellire la casa e godere dei fiori. Ecco come creare e realizzare le nostre versioni personali:   

1) Come fare le composizioni floreali fai da te: scegli i fiori
Innanzitutto, scegliamo i fiori e il verde per il nostro lavoro. Sicuramente, la stagionalità è un primo criterio, poi seguiamo il nostro gusto personale. Ma consideriamo anche i colori del luogo in cui posizioneremo la composizione, il tipo di evento e il profumo. Possiamo anche prendere i fiori nel nostro giardino e il verde in campagna, sempre nel rispetto della natura e delle leggi.

2) Come fare le composizioni floreali fai da te: scegli il modello
La scelta del tipo di composizione è strettamente connessa a quella dei fiori: ispiriamoci alle foto trovate in rete oppure proviamo a immaginare gli abbinamenti. L’idea di fondo è posizionare un fiore al centro, infilzare altri fiori o il verde ai quattro lati in basso, quindi inserire gli altri elementi a spirale, sempre lungo i quattro lati, in modo tale che siano direzionati verso il centro.
In generale, la composizione può essere formale (con i fiori alla stessa altezza), decorativa, vegetativa o lineare.

3) Come fare le composizioni floreali fai da te: prendi i materiali
Di base, oltre ai fiori, ci servono l’apposita spugna, un vassoio o un bel contenitore per adagiarvi la composizione, un coltello leggermente seghettato per la spugna, un coltellino per i fiori e una cesoia per gli elementi legnosi. Poi, a seconda del lavoro, possiamo aver bisogno di fil di ferro per sostenere gli elementi più delicati, rafia, stecconi per infilzare la frutta (anche seccata), nastro per fioristi.

4) Come fare le composizioni floreali fai da te: prepara la spugna
Bagnare la spugna nella sua interezza è importante: per procedere in modo corretto, adagiala in orizzontale in un contenitore pieno d’acqua e prendila solo quando arriva sul fondo. Mettila sulla base lasciando un po’ di spazio per versarvi dell’acqua e arrotonda tutti gli spigoli.

5) Come fare le composizioni floreali fai da te: esegui il lavoro
A questo punto, abbiamo scelto i fiori, ci siamo fatti un’idea sulla loro disposizione, abbiamo preso i materiali e la spugna è pronta: arriva la parte più esaltante, ovvero realizzare la composizione floreale. Per farla, tagliamo i fiori e il verde in obliquo con un coltellino o, se sono molto duri, con le cesoie. Quindi, iniziamo dal centro e dai lati, come abbiamo precisato prima: buon divertimento!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta