FIGLI

Come fare se il bambino detesta i vestiti e vuole sempre stare nudo

LEGGI IN 2'

La nudità è comoda, almeno finché non si ha la percezione della propria nudità. Non credete? Quello che ci spinge a vestirci sono una serie di convinzioni, sovrastrutture sociali e religioni, il cosiddetto senso del pudore. Tutti argomenti che un bimbo piccolo non conosce e non comprende.

Quante volte lo hai vestito e lui ha trovato il modo di svestirsi. Si toglie le calze, si sfila i pantaloni e talvolta si libera anche del pannolino. È bizzarro? Per lui no, ma per noi adulti forse un po’. Non devi però preoccuparti perché incredibilmente comune . Allora perché il tuo bambino sembra voler fare un'audizione per il prossimo episodio di Magic Mike?

Problemi sensoriali. I bambini piccoli possono reagire in modo esagerato se non si sentono comodi:  può essere che gli indumenti siano troppo stretti, le cuciture siano fastidiose o la trama del tessuto non sia morbida.

Caldo. Anche la temperatura può essere un problema, soprattutto di notte. I bambini spesso sono più caldi degli adulti, ma i genitori sono così preoccupati che i bambini abbiano freddo che finiscono per vestirli troppo. Spogliandosi, i bambini si stanno semplicemente raffreddando e ci dicono di lasciare gli strati e le temperature più basse.

Come si convincono a tenere i vestiti? Oltre a mantenere la calma, puoi coinvolgere maggiormente tuo figlio nel processo di vestizione. Presenta loro due o tre opzioni di abbigliamento e lascia che scelgano. In questo modo, si sentiranno orgogliosi del loro ruolo ma anche di ciò che indossano.

È anche una buona idea creare routine e rispettarle. Assicurati solo di non inserire nel tuo discorso i concetti di vergogna o giudizio. E vedrai che un po’ alla volta si abituerà.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione