TUTTO CAPELLI

Come far crescere i capelli più forti

Per migliorare la crescita dei capelli e avere chiome più forti, ci sono dei consigli molto facili da seguire che possono migliorarne la salute. Per esempio, evitare di asciugarli dopo averli lavati non è un'abitudine sana. Scopri il perché.
LEGGI IN 2'

I capelli crescono poco più di un centimetro al mese. Ci sono poi chiome che hanno una crescita un po' più rapida e chiome che invece fanno più fatica. Riprendersi dopo un pixie, per alcuni può diventare davvero molto complesso. Esistono però dei consigli importanti per la salute dei tuoi capelli, che possono influenzarne anche la lunghezza e la forza.

Cura il cuoio capelluto. Averlo secco può proibire la ricrescita dei capelli sani. Se si tende a utilizzare molti prodotti per lo styling, potrebbe essere necessario un leggero esfoliazione per rimuovere l'accumulo.

Spuntali ogni 6-8 settimane. Questo è il consiglio numero uno per far crescere i capelli lunghi e forti. Ovviamente, le rifiniture regolari non fanno crescere i capelli, ma prevengono le doppie punte e i capelli si spezzano dalle estremità, i capelli si accorciano e appaiono malsani, quindi si tratta di mantenere le estremità in salute con finiture regolari per rimuovere eventuali doppie punte indesiderate.

Assumi degli integratori. Oltre a una dieta ricca di omega 3 e antiossidanti, potresti voler aggiungere un supplemento al tuo regime.

Non lasciare i capelli bagnati. Abbandonare il phon non è una soluzione. I capelli bagnati si gonfiano, il che mette sotto pressione le cuticole e le fa rompere. Inoltre, se sono bagnati sono meno forti e di conseguenza si possono danneggiare più facilmente.

Usa la piastra a una temperatura inferiore ai 185 gradi. Se puoi non utilizzare ferri e piastre, è meglio. In alternativa punta su un colore controllato. E poi ricordati di applicare un prodotto per la protezione dal colore.

Proteggi i capelli dal sole. I nostri capelli possono bruciare proprio come la nostra pelle - semplicemente non lo sentiamo. I raggi UV agiscono sui capelli in modo simile alla candeggina, degradano la loro struttura proteica, lasciando i fili più deboli e più vulnerabili alle rotture e ulteriori danni.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione