VISO E CORPO

Come eliminare le pellicine delle unghie in 3 mosse

LEGGI IN 2'

Quando vediamo le pellicine delle unghie, ci sentiamo a disagio: come eliminarle? Per trattare le cuticole in modo naturale, possiamo seguire 3 step semplici e veloci.

Come eliminare le pellicine delle unghie in 3 mosse

1) Ammorbidire
Riempi una bacinella di acqua, al limite versa un po’ di sapone neutro, e tieni le mani o i piedi all’interno per qualche minuto, giusto il tempo di far ammorbidire le cuticole delle unghie.

Per renderle morbide, puoi anche strofinarle con un olio naturale: in base al loro stato, per curarle, può essere sufficiente solo questo passaggio.

2) Trattare
Spingi le pellicine e accostale intorno alla base e ai lati delle unghie, con l’apposito bastoncino d’arancio o lo spingi cuticole, ma con assoluta delicatezza per non procurare traumi.

In questo senso, procedi se le pellicine hanno una certa estensione e non tagliare le cuticole che proteggono da germi e sostanze esterne.

3) Idratare
Infine, passa e ripassa sulle dita, sulle unghie e sulle cuticole una crema o un olio idratante ed emolliente, quasi come se le volessi compattare delicatamente: uno di quei gesti da integrare nella routine di bellezza per mantenere anche queste parti della mano o dei piedi morbidi.

Queste le mosse per togliere le pellicine delle unghie. Se il tempo e la voglia sono dalla tua parte, inserisci il trattamento delle cuticole all’interno di una manicure o una pedicure fai da te.

In generale, come puoi intuire, è meglio non mangiare le cuticole o sollecitarle con le mani fino a tagliarle, perché puoi favorire infezioni, sanguinamenti e arrossamenti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione