A CASA

Come comportarsi con un coinquilino disordinato

L'ordine non è solo una questione di igiene, ma anche di rispetto e di educazione, soprattutto se si condivide lo spazio con altre persone, che siano sorelle, fratelli, conviventi o coinquilini.
LEGGI IN 2'

Condividere la casa con un coinquilino disordinato può essere veramente snervante. Non è facile accettare di essere persone diverse e, ovviamente, quando si vive sotto lo stesso tetto è necessario trovare dei compromessi. Certo, piatti che si accumulano nel lavandino, vestiti sparsi su ogni mobile, dentifricio attaccato allo specchio del bagno e scarpe in ogni dove non possono essere sinonimo di compromesso. Come fare?

Spiega la tua angoscia. Invece di puntare il dito e lanciare accuse, inizia la conversazione parlando di te. E di come tutto ciò ti faccia sentire molto a disagio. È una strategia migliore che dire al tuo coinquilino cosa fa di sbagliato e chiedere abitudini migliori.

Scegli le tue battaglie. Quando si tratta di comunicazione, il secondo passo è scegliere su cosa esattamente hai bisogno per esprimere la tua opinione. Anche se non vuoi vivere in un porcile, non devi cavillare su ogni piatto rimasto nel lavandino o su ogni briciola che appare sul divano.

Chiedi di tenere separati gli spazi. A proposito di quel bucato lasciato sul divano, ecco un altro consiglio: determina quali spazi sono tuoi, suoi e comuni. Se il disordine del tuo compagno di stanza si sta intrufolando nel tuo spazio, come la tua camera da letto o le aree comuni, hai tutto il diritto di ricordargli di spostare le sue cose.  Non puoi controllare cosa fa con la sua camera da letto. L'unica eccezione riguarda problemi di salute, come il cibo che attira i parassiti o il disordine che blocca l’uscita. Non cercare di stabilire la frequenza con cui il tuo coinquilino deve pulire la sua camera da letto. Sono fatti suoi.

Pulisci e organizza insieme. Ti stai ancora chiedendo come motivare il tuo disordinato coinquilino a pulire? Forse preferisce solo le attività di gruppo! Alcune persone odiano la pulizia come un'attività solitaria. Se il tuo coinquilino rientra in questa categoria, offriti di farlo insieme. Metti un po' di musica, prendi i prodotti per la pulizia e fai una festa mentre strofini e spolveri via lo sporco.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione