POLLICE VERDE

Come coltivare le violette sul terrazzo di casa

LEGGI IN 2'

Le violette portano una nota delicata e vivace nelle nostre case. Le viole del pensiero o “pansé” e le viole cornute sono originarie dell’Europa. Se decidi di coltivare questi fiori, puoi accostare diversi colori: oltre al viola, tra gli altri, il giallo, il bianco e il rosso.

Inserisci, dunque, le violette sul terrazzo di casa per avere quasi sempre dei tocchi di sfumature variegate. Viole del pensiero e viole cornute, infatti, fioriscono durante l’inverno e la primavera, fino a maggio, anche tra la neve e a basse temperature.

Per coltivarle, non devi fare grandi operazioni: quali colori e quali abbinamenti sceglierai per dare luce alla tua casa?

Come coltivare le violette sul terrazzo di casa

  • Se decidi di coltivare le violette, pianta viole del pensiero e viole cornute ad autunno e collocale in posizioni ben soleggiate, se possibile a sud.
  • Posiziona le violette a circa 15-20 centimetri di distanza, come se fossero i vertici di un triangolo dai lati uguali. Eventualmente abbinale a delle bulbose come giacinti e tulipani.
  • Per viole del pensiero e viole cornute, usa terriccio universale, ma bada che non contenga molto azoto. Sul fondo del vaso, adagia 3-4 centimetri di argilla espansa. Dopo aver collocato le violette, premi leggermente la terra e annaffia abbondantemente.
  • Viole del pensiero e viole cornute non richiedono molte cure e si adattano più o meno a ogni terreno. Questo deve essere morbido e sufficientemente fertile, quindi valuta l’eventuale uso di compost o altri elementi fertilizzanti.
  • Per coltivare le violette, controlla che il terriccio sia sempre abbastanza umido, ma attenzione ai ristagni d’acqua: bada che non si formino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Raffaella

Bellissimo articolo, molto bello e chiaro nelle spiegazioni

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta