CAPELLI COLORATI

Come colorare i capelli scuri a casa

LEGGI IN 2'

Non sempre si può o si vuole andare dal parrucchiere. Ma se stai cercando di scurire i capelli rispetto alla tua tonalità attuale, cambiare il tono (magari da caldo a freddo) o lavorare con un divertente tocco di colore alle estremità, puoi tranquillamente farlo a casa. Tuttavia, se i tuoi capelli sono già colorati, si consiglia di consultare il tuo parrucchiere prima di provare il fai-da-te, soprattutto se sei preoccupato di compromettere il tuo colore attuale.

Quali prodotti usare?

I colori permanenti dureranno più a lungo, i semipermanenti possono durare da 6 a 24 lavaggi. Entrambi coprono il grigio piacevolmente, ma i secondi sono più indulgenti quando vuoi cambiare colore in futuro. Nei negozi puoi anche acquistare risciacqui, toner, maschere per la deposizione del colore, gessetti per capelli e altro ancora.

Come fare?

  • Non fidarti del modello sulla scatola. Il colore finisce sempre per essere più chiaro dei capelli della modella sulla confezione. Una stima migliore di come andrà a finire il colore è il grafico nella parte superiore della scatola, che mostra il colore finale che ottieni da una gamma di diverse sfumature di colore dei capelli.
  • Acquista due scatole. Se i tuoi capelli sono oltre le spalle, o lunghi fino alle spalle ed estremamente grossi, usa due scatole della stessa tonalità per garantire una copertura completa.
  • Ritocca le tue radici — e solo le tue radici. Sulle punti applica dell’olio di cocco o una maschera condizionante profonda. Il deflusso dovuto al risciacquo delle radici può macchiare il resto dei capelli, quindi è meglio creare una barriera all'olio di cocco per evitare che la tintura goccioli sul resto dei capelli.
  • Colora solo i grigi. Se stai prendendo di mira i grigi, non devi tingere tutta la testa. Se hai una fascia grigia lungo l'attaccatura dei capelli, prendi una tintura semipermanente e colora solo quell'area. Può significare lavorare ciocca per ciocca.
  • Sezione. Per evitare irregolarità, crea una parte centrale che corre verso la parte posteriore della testa e dividi i capelli in quattro sezioni: due davanti alle orecchie e due dietro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta