2018/11/21 18:05:5525103

INTERNI

Come apparecchiare la tavola, 11 regole di base

LEGGI IN 2'

Come apparecchiare la tavola? Se vogliamo organizzare un pranzo o una cena un po’ più formale, può capitare che ci vengano dei dubbi sulla disposizione delle stoviglie per la mise en place e in generale sul galateo.

Come apparecchiare la tavola, 11 regole di base
1) Se possibile, organizza la tavola di modo che ci siano 70 centimetri circa di distanza tra un posto e l’altro, precisamente tra un piatto e l’altro; comunque è preferibile che ogni commensale abbia a disposizione uno spazio di circa mezzo metro.

2) Al centro del posto, puoi posizionare un sottopiatto, quindi adagia il piatto piano e il piattino da antipasto, se incluso nel menù.

3) Colloca le posate ai lati del piatto, dalla parte della mano che le userà, quindi sistema le forchette alla sinistra del piatto, con i rebbi (le punte) verso l’alto; i coltelli alla destra, con la lama orientata verso il piatto; l’eventuale cucchiaio a destra del coltello, con la parte tondeggiante che tocca il tavolo.

4) Per apparecchiare la tavola secondo il galateo, per l’ordine delle posate, segui quello delle pietanze, dall’esterno verso il piatto, quindi adagia al limite esterno quelle che verranno usate per prime e, a mano a mano, procedendo verso l’interno, quelle che saranno prese dopo. Ovviamente, scegli delle posate adatte al tipo di pietanza (carne, pesce).

5) Poni le posate da dessert in corrispondenza del piatto, in alto, prima il coltello con il manico a destra, poi la forchettina con il manico a sinistra, infine l’apposito cucchiaio con il manico a destra. Ovviamente, inserisci le posate che effettivamente servono.

6) Disponi i bicchieri in alto a destra rispetto al piatto. Metti prima quello per l’acqua e poi quelli per il vino. Se prevedi una bevanda per il dessert, posiziona il relativo bicchiere dietro agli altri.

7) Puoi posare il tovagliolo sul piatto oppure oltre le posate, a sinistra (dovrebbe essere più funzionale) o a destra. Secondo il bon ton, in genere non dovrebbe essere piegato in modo troppo estroso.

8) Accomoda il piattino per il pane, munito di centrino, in alto a sinistra, più o meno all’altezza delle posate.

9) Se il menù prevede una pietanza con degli scarti come il pesce, pensa anche a un piatto piccolo in cui i commensali possano inserirli.

10) Nell’apparecchiare la tavola, puoi predisporre i segnaposti davanti alle posate del dessert.   

11) Bada che il centrotavola non disturbi la vista dei commensali, e nemmeno l’olfatto se è composto con fiori freschi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione