GRAVIDANZA

Come affrontare i dolori muscolari in gravidanza

LEGGI IN 2'

La gravidanza può essere un periodo complicato, soprattutto se devi fare i conti con dolori muscolari. Che si tratti di dolore in un'area specifica (come la pressione pelvica) o di un disagio più generale, è probabile che i tuoi nove mesi siano più faticosi del previsto. La buona notizia è che è tutto normale.

Cause di dolori muscolari durante la gravidanza

La causa dei dolori della gravidanza è di solito duplice: il tuo corpo che cambia e gli ormoni. Mentre la tua pancia in crescita esercita una pressione eccessiva sui muscoli e sullo scheletro, anche i tuoi ormoni sono in aumento e iniziano a rilassare i legamenti. Questi fattori cambiano la postura e il centro di gravità per accogliere il feto in crescita, mentre allo stesso tempo causano l'indebolimento delle pareti addominali e l'aumento della tensione sui muscoli, che si traduce in una combinazione di dolori muscolari.

Questi dolori sono diffusi un po’ ovunque e possono colpire anche le gambe, i piedi, le mani e le articolazioni. Alcuni di questi disagi possono essere causati dall'aumento di peso o dal gonfiore dovuto alla ritenzione di liquidi, che può esercitare una maggiore pressione sulle articolazioni e sui nervi.

Come alleviare i dolori

Il modo migliore per prevenire i dolori muscolari in gravidanza è rimanere attivi e tenere sotto controllo l'aumento di peso. Non prendere più di 9-12 chili e cerca di camminare. Puoi anche prendere il paracetamolo, se il medico ti dà l’ok, o aiutarti con una cintura di supporto per la pancia. Nei pazienti con dolore lombare e pelvico, può dare un po’ di sollievo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta