BENESSERE

5 cibi ricchi di nutrienti per una migliore salute mentale

LEGGI IN 2'

Per mantenere il tuo cervello il più sano possibile e ridurre il rischio di sviluppare condizioni neurodegenerative (come il morbo di Alzheimer o il morbo di Parkinson) mentre l’età avanza, ci sono davvero tante cose che puoi fare. Dallo sport all’igiene del sonno, dagli esercizi di logica a evitare di fumare: le abitudini salutari sono numerose e devono sempre tenere in considerazione anche la dieta.

La nutrizione per la salute del cervello riguarda non solo ciò che consumi, ma anche ciò che eviti. La tua mente ti ringrazierà se limiti gli alimenti trasformati, che sono ricchi di grassi saturi, grassi trans e sale e zucchero aggiunti, cioè sostanze nutritive che contrastano la salute del cervello attraverso l'infiammazione e lo stress ossidativo. Che cosa mangiare?

Verdure. Le verdure a foglia verde, come gli spinaci, ma anche i cavoli e i broccoli, sono essenziali per mantenere il cervello in perfetta forma. Come mai? Offrono vitamina A, che aiuta i neuroni (cellule nervose) a regolare l'apprendimento e la memoria. E poi forniscono anche vitamina C e vitamina K, che vantano rispettivamente proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Consuma 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura: qui trovi alcuni consigli per cucinare.

Frutti di bosco. Le bacche pullulano di flavonoidi, un tipo di antiossidante che conferisce a frutta e verdura le loro sfumature brillanti. Oltre a rendere bello il tuo cibo, però, i flavonoidi aiutano a migliorare la memoria. Via libera, quindi, a mirtilli, fragole o ribes, magari aggiunti ai frullati mattutini o alla farina d'avena e allo yogurt.

Pesce. I pesci grassi sono ricchi di acidi grassi omega-3. Oltre a supportare la struttura del cervello, questi grassi aiutano a ridurre i livelli di beta-amiloide (un tipo di proteina) nel sangue. Alti livelli di questa sostanza sono associati alla demenza e al morbo di Alzheimer, ma mangiare molti omega-3 può aiutare a ridurre il rischio. Punta quindi su salmone, tilapia, sardine e merluzzo.

Cioccolato fondente. Buone notizie, amanti del cioccolato fondente! Questo dolce (ma non troppo dolce) è ricco di flavonoidi antiossidanti, che aiutano a sostenere la salute del cervello aumentando la funzione (e la rigenerazione) delle cellule nervose.

Tè. Grazie al loro ricco contenuto di antiossidanti, alcuni tè, come quello verde, nero e il roobois, sono particolarmente benefici per la salute del cervello. Contengono L-teanina, un aminoacido che ha dimostrato di aumentare concentrazione e prontezza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione